MERCOLEDÌ 08 APRILE 2015, 18:15, IN TERRIS

TURISTI CINESI "MALEDUCATI"? PECHINO LI SCHEDA E LI RIEDUCA

Le autorità hanno deciso di creare un apposito database

AUTORE OSPITE
TURISTI CINESI
TURISTI CINESI "MALEDUCATI"? PECHINO LI SCHEDA E LI RIEDUCA
Il buon nome del Paese è sopra ogni cosa un dato importante per la Cina. E il governo di Pechino ha annunciato oggi che intende convincere i suoi connazionali a comportarsi bene quando vanno in vacanza. Per farlo ha iniziato la preparazione di un database del turista indisciplinato ed ha chiesto ad autorità locali e nazionali che compilino statistiche e documentino tutti i comportamenti inappropriati portate avanti fuori dai confini di casa.

Insomma sembra che i cinesi quando si mettano a fare i turisti non si comportino sempre in maniera esemplare. Alcuni episodi erano diventati molto popolari sui social, come la donna cinese che gettò dell'acqua calda contro una hostess dell'AirAsia, oppure come turisti che disturbarono una lezione universitaria a Chiang Mai in Thailandia, o dei ragazzi che scuotono i rami fioriti dei ciliegi in Giappone per farsi un selfie sotto la nevicati di boccioli, un bambino che fa la pipì sul marciapiede a Hong Kong o un giovane studente cinese che scrisse il suo nome sul muro di un antico tempio egiziano a Luxor.

Non sono molti gli episodi di condotta poco corretta fatti registrare dai cinesi, ma il governo di Pechino ha deciso di correre ai ripari. Se qualcuno dovesse diventare noto per la sua maleducazione in un Paese straniero, una volta rientrato in Cina verrà contattato dalle autorità locali prima, e da quelle provinciali poi, 0al fine di "migliorarne il comportamento". Inoltre i dati raccolti potrebbero essere messi a disposizione di hotel, compagnie aeree e siti di prenotazione in modo da rendere difficile la vita di chi finisce schedato.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Bashar al Assad e Vladimir Putin
SIRIA

Putin ordina il ritiro delle truppe

Il presidente russo: "Sconfitto il più agguerrito gruppo terroristico del mondo"