Tragedia evitata nei cieli svedesi: jet russo sfiora aereo di linea

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:21

Tragedia sfiorata nei cieli  svedesi. Un jet militare russo stava per scontrarsi con un aereo di linea appena decollato da Copenhagen. Lo ha annunciato l’esercito della Svezia; l’incidente sarebbe avvenuto a sud della città di Malmoe. “Abbiamo avuto la conferma dal ministero della Difesa che si trattava di un aereo russo”, ha detto Johannes Hellqvis, portavoce delle forze armate svedesi, spiegando che una volta scoperta la presenza del velivolo russo sono subito decollati jet svedesi e danesi.

L’episodio arriva in un periodo di grande tensione tra la Russia e la Svezia dovuta al ‘mistero’ di un sottomarino fantasma nelle acque dell’arcipelago di Stoccolma, che i media svedesi ritenevano essere russo, e alle ripetute violazioni dello spazio aereo dei paesi Baltici da parte di Mosca.

In questo caso il jet in questione non ha violato lo spazio aereo svedese, come ha spiegato il ministro della Difesa, ma volava senza il trasponder, uno strumento che rende l’aereo rintracciabile sui radar dei voli di linea. un fatto questo che il ministro della Difesa ha definito “irresponsabile”. Il volo di linea non è stato identificato ma secondo i media svedesi era diretto in Polonia. Un altro incidente del genere era stato evitato lo scorso marzo, quando un aereo della Scandinavian Airlines si trovò a 100 metri da un velivolo russo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.