TANTI AUGURI GOOGLE. IL COLOSSO DI MOUNTAIN VIEW COMPIE 17 ANNI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Sembra che ormai ci accompagni da sempre, invece ha solo 17 anni. Era infatti il 4 settembre 1998 quando Larry Page e Sergey Brin, studenti all’università di Stanford, hanno fondato Google. Il motore di ricerca di internet più famoso al mondo, da loro messo a punto sulla base di un’analisi matematica delle relazioni tra i siti web, era stato lanciato l’anno precedente.

Nel giro di pochi anni, Google diventa il sito più visitato al mondo e l’azienda, oltre a occuparsi della catalogazione e indicizzazione delle risorse della rete, ha sviluppato poi servizi di e-mail, shopping online, traduzioni, video, foto, ma anche mappe, notizie, blogging, social network e biblioteche digitali. Quel che è certo è che ha cambiato radicalmente il modo di fare ricerche.

L’azienda è anche impegnata nel sociale, nella ricerca. In poco tempo è riuscito a entrare nelle case di tutti, sia per le sue funzionalità che per i doodle, cambiamenti spontanei del logo di Google che celebrano vacanze, anniversari e la vita di artisti famosi, pionieri e scienziati che hanno contribuito a cambiare la storia. Nonostante negli ultimi 17 anni ne siano apparsi più di 2mila, sono ancora una sorpresa. Possono essere interattivi (come quello dedicato a Pac-Man) oppure semplici rivisitazioni del logo della Grande G. L’idea è che gli utenti aprano il browser per cercare qualcosa e, vedendo il doodle, magari si prendano qualche minuto per scoprire qualcosa di più su un argomento o una persona.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.