MARTEDÌ 15 SETTEMBRE 2015, 17:00, IN TERRIS

SUPER MARIO BROS COMPIE 30 ANNI E SBARCA SULLA WII

Nel 1985 il game designer Shigeru Miyamoto creò la serie di videogame più popolare del mondo

MATTIA SHERIDAN
SUPER MARIO BROS COMPIE 30 ANNI E SBARCA SULLA WII
SUPER MARIO BROS COMPIE 30 ANNI E SBARCA SULLA WII
Il re dei videogiochi, l'eterno idraulico italiano che ha incantato più di una generazione con la sua tuta da lavoro e i grandi baffi compie trentanni. Saltava sui funghi all'interno dei nostri Nintendo, un piccolo eroe che ci ha intrattenuto apparendo in più di cento giochi differenti. Il suo debutto avvenne nel 1981 in Donkey Kong. All'epoca doveva salvare una principessa. Solo due anni dopo divenne Mario Bros, e cominciò a spopolare nelle consolle di tutto il globo. Per il titolo di "Super" bisogna attendere il 1985. Da quell’anno a oggi sono passati appunto trentaanni, e le copie vendute di Super Mario Bros sono ben 300 milioni.

Immortale come Topolino e immutabile come Biancaneve, è stato capace di passare indenne, o quasi, attraverso gli anni. E' perfino riuscito a tornare indietro, alle origini, infischiandosene della grafica ad alta definizione e dei mondi vasti e infiniti dei videogame di nuova generazione. Trentanni per un videogioco non non sono pochi. Nulla nel mondo dei giochi elettronici ha mai venduto tanto. Nemmeno Grand Theft Auto, all'estremo opposto per attitudine, che arriva a 270 milioni.

Shigeru Miyamoto, il creatore di Super Mario, è molto emozionato. Alla domanda: Come sarà Mario tra altri 30 anni? risponde: “Difficile dirlo, non so nemmeno se sarò qui. Ma certo, immagino che lui ci sarà ancora come c’è ancora Topolino. Credo che supererà il confine dei media digitali, esistendo in tante altre forme, iniziando dai parchi a tema. Insomma, è ancora molto giovane Mario e ha tante cose da fare davanti a sé". Ed  è vero. Lo dimostra la sua recente evoluzione per la Wii U, che lo vede diventare Super Mario Maker.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'accusa nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Facebook
SOCIAL MEDIA E FISCO

Svolta Facebook: pagherà le tasse dove incassa

Il colosso di Menlo Park passerà a un sistema di vendite locali
Sergio Mattarella e Paolo Gentiloni (repertorio)
VERSO IL VOTO

Elezioni il 4 marzo, l'annuncio prima di Capodanno

Lo riporta il Corriere della Sera. Gentiloni l'antidoto di Mattarella allo "scenario spagnolo"