GIOVEDÌ 12 GENNAIO 2017, 18:08, IN TERRIS

Stress, nemico giurato di cuore e cervello

Lo studio pubblicato su The Lancet conferma un maggior rischio di ictus e infarto

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Stress, nemico giurato di cuore e cervello
Stress, nemico giurato di cuore e cervello
Con lo stress si mettono a rischio cuore e cervello. Una vita "stressante" danneggia la salute dell'uomo come quando si è affetti da pressione alta. Da anni gli studiosi avevano ipotizzato la possible relazione tra le tensioni cerebrali e le malattie cardiache, e ora arriva la conferma. Lo studio pubblicato sulla rivista "The Lancet", ha evidenziato, infatti, che l'amigdala, ovvero quella parte del cervello che gestisce le emozioni, diventa iperattiva azionando il sistema immunitario che, di conseguenza, da inizio a processi negativi che infiammano l'apparato cardiovascolare.

Gli autori dello studio, i ricercatori del Massachusetts General Hospital e dell'Icahn School of Medicine at Mount Sinai (Ismms) di New York, affermano che l'attività spropositata dell'amigdala, che elabora le emozioni tipo l'ansia, la paura o la rabbia, invia degli imput al midollo osseo con l'obiettivo di produrre più globuli bianchi, che a loro volta agiscono sulle arterie infiammandole. In altre parole: il cervello invia un segnale "errato" al sistema immunitario. Questo segnale, in determinate condizioni, può causare anche ictus e infarti. Dunque, ridurre lo stress "può produrre benefici che vanno oltre il miglior senso di benessere psicologico", scrive Ahmed Tawakol, del Massachusetts General Hospital e professore associato alla Harvard Medical School.

Analizzando per quattro anni le cartelle cliniche di quasi 300 persone con un radiofarmaco che misura l'attività delle aree del cervello mettendo in luce l'infiammazione nelle arterie, considerando che nessuno aveva un tumore attivo o malattie cardiovascolari quando si è sottoposto all'esame, è emerso che i soggetti più stressati e con amigdala più attiva sviluppano malattie cardiovascolari con maggiore frequenza. "Mentre un collegamento tra stress e malattie cardiache è stato da tempo stabilito, il meccanismo che media questo rischio non era stato chiaramente individuato - spiega Tawakol - . Gli studi sugli animali hanno dimostrato che lo stress sollecita il midollo osseo a produrre globuli bianchi, portando a un'infiammazione arteriosa. La nostra ricerca suggerisce che un percorso analogo esiste anche negli esseri umani".

Lo studio è stato poi ripetuto su 13 soggetti con disturbo da stress post-traumatico, cioè una condizione che segue a un forte trauma. Il risultato è il seguente: la loro amigdala e il loro sistema immunitario erano più attivi, presentando una maggiore infiammazione dei vasi e maggior rischio di malattie cardiovascolari.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Milano-Cortina 2026

Milano-Cortina 2026, un'occasione di sviluppo e inclusione

Investimenti importanti per l'appuntamento sportivo, con opere che dovranno essere fruibili a tutti i cittadini

Ecco dove si gioca la vera sfida al cambiamento climatico

"Alle nuove generazioni è affidato il futuro del pianeta, in cui sono evidenti i segni di uno sviluppo che...
Preghiera
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, a Padova scuola di preghiera da casa su YouTube

Alla Basilica di Assisi si è pregato oggi per la fine dell'epidemia
Sala parto
NASCITE

Troppo bisturi in sala parto. All'Italia il record Ue

Negli ultimi 15 anni è raddoppiato il numero dei bambini nati con parto cesareo (1 su 5 nel mondo, 1 su 4 in Italia)
Papa Francesco a Bari - Foto © Vatican Media
CHIESA IN USCITA

Il Papa: "La guerra è il fallimento di ogni progetto umano e divino"

Il Santo Padre al convegno "Mediterraneo frontiera di pace": "Non ci sono vie alternative al dialogo"

Chi riduce il cristianesimo a una regoletta

"Vogliamo pregare anche per quelli che hanno colpito il mio papà perché, senza nulla togliere...
L'EPIDEMIA

Coronavirus, Conte: "Il decreto legge è per tutelare la salute degli italiani"

Nel provvedimento misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica
ANNIVERSARIO

Ad Ancona due vie per il Papa che ha cambiato la storia

Nel capoluogo marchigiano saranno intitolate Largo San Giovanni Paolo II e Molo Wojtyla. Convegni e mostre nel centenario della...
L'EPIDEMIA

Mattarella: "Riconoscenza a quanti si impegnano per fronteggiare il coronavirus"

Un caso sospetto in Umbria. Conte: "Al lavoro senza sosta per reagire all'emergenza
L'EPIDEMIA

Le 10 regole per prevenire il contagio da coronavirus

I consigli del Ministero della Salute per cercare di contenere la diffusione del virus
PRECAUZIONI

La liturgia al tempo della pandemia

No alla stretta di mano per lo scambio della pace e all'ostia in bocca. Le diocesi di Piacenza e Vercelli adottano per le...
Sigarette
TOBACCO CONTROL SCALE 2019

Prevenzione del tabagismo: Italia 16esima in Ue

Primo il Regno Unito; all'ultimo posta la Germania e penultima la Svizzera
ECONOMIA

Coronavirus, il Fmi taglia il Pil mondiale

La direttrice Georgieva: "Guardiamo anche a scenari più preoccupanti"
I carabinieri alla ex fornace, Valle Aurelia, Roma
ROMA

Minorenni violenti: droga, risse e vandalismo, 19 denunce

Sono stati sorpresi all’interno della ex fornace Veschi a Valle Aurelia
TERREMOTO

Trema l'Emilia: scossa magnitudo 3.4 a Correggio

Al momento non si segnalano danni
EGITTO

Zaky, prolungata di 15 giorni la custodia cautelare

Sit-in all'Università della Calabria: "In lotta per Patrick"