VENERDÌ 26 AGOSTO 2016, 002:45, IN TERRIS

SOCCORSI AD AMATRICE, TRA I VOLONTARI 5 RAGAZZI DEL CENTRO ITALIANO DI SOLIDARIETA' DON MARIO PICCHI

"E' stata un'idea condivisa da tutti i ragazzi", spiega il presidente Mineo

EDITH DRISCOLL
SOCCORSI AD AMATRICE, TRA I VOLONTARI 5 RAGAZZI DEL CENTRO ITALIANO DI SOLIDARIETA' DON MARIO PICCHI
SOCCORSI AD AMATRICE, TRA I VOLONTARI 5 RAGAZZI DEL CENTRO ITALIANO DI SOLIDARIETA' DON MARIO PICCHI
Nelle ore di terrore, sofferenza e preoccupazione per il terremoto che ha colpito l'Italia centrale c'è spazio anche per la solidarietà e la speranza. Sono stati numerosi, infatti, gli episodi di solidarietà e altruismo in questi giorni, dai volontari partiti da ogni parte di Italia per aiutare la popolazione ai tantissimi aiuti di tipo economico e materiale nei confronti dei sopravvissuti.

Fra le mani che scavano, ora, ci sono anche quelle di 5 volontari del Centro Italiano di Solidarietà don Mario Picchi - una onlus che promuove attività ed interventi volti a prevenire e contrastare l’esclusione sociale delle persone, con particolare attenzione ai giovani e alla famiglia -, giovani volenterosi che insieme al presidente Roberto Mineo hanno aiutato per tutta la notte i soccorsi, supportando gli uomini della protezione civile e dell'esercito nella ricerca di superstiti.

"E' stata un'idea condivisa da tutti i ragazzi che hanno voluto subito essere d'aiuto il quel luogo dove hanno visto con i loro occhi l'assurdità della natura - spiega Mineo -. Non si può immaginare cosa è successo ad Amatrice finché non si è li".

Lo immaginano bene i ragazzi del Ceis, partiti immediatamente da Roma per portare altre braccia e altre mani per scavare là dove ce ne era più bisogno: " siamo arrivati intorno a mezzanotte - racconta Mineo - nel momento in cui si iniziavano ad avvertire nuove scosse".

La macchina del soccorso, afferma il presidente, è stata eccezionale: i volontari sono arrivati da tutto il Paese e hanno lavorato insieme ai nostri ragazzi, che "sono stati contenti di aver partecipato a questa maratona di solidarietà sul campo, nella ricerca di eventuali superstiti sotto le macerie".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano