LUNEDÌ 13 LUGLIO 2015, 10:51, IN TERRIS

SLA, DUE MESI DI CROWDFUNDING PER NON “IMMOBILIZZARE LA RICERCA”

La raccolta fondi su Indiegogo terminerà il 7 settembre

MILENA CASTIGLI
SLA, DUE MESI DI CROWDFUNDING PER NON “IMMOBILIZZARE LA RICERCA”
SLA, DUE MESI DI CROWDFUNDING PER NON “IMMOBILIZZARE LA RICERCA”
Due mesi per finanziare la ricerca genetica necessaria a giungere alle cause originarie della Sla (sclerosi laterale amiotrofica) una malattia degenerativa del sistema nervoso che porta alla progressiva paralisi dei muscoli fino al decesso. Ad oggi non esistono cure, né sono state trovate le cause della malattia e la ricerca svolge un ruolo determinante per la sua risoluzione. Per finanziare i lavori, è stato avviato per due mesi – termine ultimo il 7 settembre prossimo - una campagna di crowdfunding internazionale #smuoviamolaricerca sulla SLA: tutti assieme per sconfiggere la malattia. I fondi serviranno a proseguire le ricerche relative al sequenziamento della regione già identificata sul cromosoma 17 su cui può essere presente un gene mutato responsabile della malattia. L’approvvigionamento dei materiali necessari per proseguire nella ricerca genetica è determinante per il completamento del progetto.

“La ricerca di una componente genetica sia nella forma familiare che sporadica della Sla - spiega il neurologo Vincenzo Silani, responsabile del gruppo di ricerca dell’Istituto Auxologico Italiano che è riuscito a isolare la regione del cromosoma 17 - è progredita vertiginosamente in questi anni fino a definire più del 60% dei geni implicati nelle forme familiari della Sla e il 10% circa nelle forme sporadiche. La definizione completa del puzzle genetico apre la strada alla comprensione dei meccanismi che causano una malattia così drammatica e invalidante, di conseguenza alle prime terapie personalizzate. Lasciando poi spazio all'epigenetica, l’interazione tra i geni e l’ambiente e dunque alla definizione delle cause ambientali”. Ma per fare questo c’è bisogno di soldi. Per far sì che la Sla “Non immobilizzi anche la ricerca”, è possibile effettuare una donazione attraverso il sito di raccolta fondi Indiegogo: http://igg.me/at/smuoviamolaricerca.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano