MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2016, 001:15, IN TERRIS

Scoperta una nuova famiglia di stelle al centro della Via Lattea

Lo studio aiuterà a ricostruire i primi stadi di formazione delle galassie

MILENA CASTIGLI
Scoperta una nuova famiglia di stelle al centro della Via Lattea
Scoperta una nuova famiglia di stelle al centro della Via Lattea
Il gruppo scientifico coordinato da Ricardo Schiavon, della Liverpool John Moores University (Gran Bretagna) ha osservato per la prima volta una nuova famiglia di stelle posta al centro della Via Lattea. La scoperta, pubblicata sulla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, aiuterà a ricostruire i primi stadi della formazione delle galassie.

Nonostante il centro della Via Lattea sia poco visibile - perché coperto da spesse nubi di polveri - i ricercatori britannici sono riusciti a osservare alcune delle stelle al suo interno con delle immagini a infrarossi raccolte grazie al progetto Apogee (Apache Point Observatory Galactic Evolution), nell'ambito della collaborazione internazionale Sloan Digital Sky Survey.

Secondo gli esperti, durante la formazione della Via Lattea gli ammassi di stelle nella regione centrale - che si è scoperto essere sono molto ricche di azoto, come quelle che popolano gli ammassi globulari - sarebbero stati 10 volte più abbondanti rispetto a oggi. Quelli che mancano all'appello sarebbero andati distrutti durante il loro processo di fusione e le stelle appena scoperte si sarebbero formate in questi ammassi.

"Si tratta di una scoperta molto entusiasmante che ci aiuta a rispondere alle domande affascinanti sulla natura delle stelle nelle regioni interne della Via Lattea", ha rilevato Schiavon. "Inoltre - ha aggiunto - ci può aiutare a comprendere come si sono formati gli ammassi globulari e che ruolo hanno giocato nella formazione della Via Lattea e per estensione nella formazione anche delle altre galassie".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
VITERBO

Anziani coniugi trovati morti in casa

La coppia era stata avvolta nel cellophane. Ricercato il figlio che viveva con loro
COPPA ITALIA

Fiorentina e Milan, tris per i quarti

Stese Samp e Verona (3-2 e 3-0): derby al prossimo turno per Gattuso. Forte contestazione a Donnarumma
Giuseppe Sala
EXPO 2015

Sala accusato di concorso in abuso d'ufficio

Al sindaco di Milano è stato contestato il reato in relazione al capitolo "verde" dell'appalto per la...
Theresa May
BREXIT

May, schiaffo dai Comuni: il Parlamento avrà il veto

Governo sconfitto sull'emendamento chiave: l'accordo con Bruxelles passerà dall'approvazione parlamentare
Silvio Berlusconi
RISCHIO STRAPPO

Berlusconi: "Salvini? Fa i capricci"

Il leader del Carroccio duro dopo il 'no' di Forza Italia alle legge sui reati gravissimi: "Stop agli...
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo