Russia: ladri restituiscono i regali rubati ad un orfanotrofio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:44

Durante le festività natalizie sono in molti i malintenzionati che prendono di mira auto e case dove pensano di trovare un ricco bottino. Quanto è successo a Vladivostock – città situata nell’estremo oriente russo – però fa ben sperare sul fatto che tutti possano cambiare, almeno a Natale. Infatti dei ladri hanno rubato una cinquantina di pacchetti regalo dal bagagliaio di un auto, più tutti gli effetti personali della proprietaria.

Si tratta dell’auto di una impiegata di Vladmama, una Ong russa che si occupa di aiutare i bambini che sono negli orfanotrofi. La presidente dell’organizzazione no profit, ha spiegato ad un giornale locale che i regali rubati erano proprio destinati a dei piccoli residenti di uno degli istituti della città. Forse i ladri, mentre stavano scartando i regali per verificare il loro contenuto, si sono accorti del logo della Ong presente sugli involucri.

Dopo poche ore infatti i pacchetti sono stati ritrovati – leggermente stropicciati e coperti di neve – fuori dall’orfanotrofio. “Credo che i ladri non abbiano guardato quello che c’era nelle casse, – ha dichiarato la presidente dell’Ong – quando hanno scoperto che i regali erano per i bambini, la loro coscienza si sia messa in moto e abbiano restituito il maltolto”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.