DOMENICA 30 APRILE 2017, 000:05, IN TERRIS

Ricreato un "grembo materno artificiale", una nuova speranza per i neonati prematuri

AUTORE OSPITE
Ricreato un
Ricreato un "grembo materno artificiale", una nuova speranza per i neonati prematuri
Una nuova speranza per i neonati prematuri arriva dagli Stati Uniti. Infatti, un gruppo di ricercatori del Children's Hospital di Philadelphia hanno messo a punto un "grembo artificiale" con il quale sono riusciti a mantenere in vita per settimane degli agnellini nati pretermine.

Il "grembo artificiale"


Questa innovazione, al momento definito dagli scienziati "dispositivo di supporto extra-uterino", consiste in un contenitore pieno di liquido amniotico attaccato a delle macchine in grado di fornire il supporto fisiologico necessario. La sacca che riproduce perfettamente l'ambiente del grembo materno, è dotata di un filtro che viene collegato al cordone ombelicale del feto. Questo sistema altamente sofisticato, che permette di purificare il sangue del piccolo e nutrirlo, in sostituzione della placenta, potrebbe essere impiegato anche su feti umani e dimezzare il tasso di mortalità per i nati prima della fine dei nove mesi.

La sperimentazione


Per ora, questo "grembo materno artificiale" è stato sperimentato con degli agnellini nati ad un'età equivalente a 23 settimane di gestazione per gli esseri umani. Sono stati fatti crescere in un ambiente a temperatura controllata e quasi sterile, respirando liquido amniotico come avrebbero naturalmente fatto nel grembo materno. Questo micro-ambiente messo a punto dagli scienziati americani permette di dare ai neonati più delicati settimane - considerate preziosissime - per far sviluppare i loro organi.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Papa Francesco ha reso omaggio a Benedetto XVI
PREMIO RATZINGER

Benedetto, maestro nella ricerca della verità

L'omaggio di Francesco al predecessore: "Il suo magistero eredità preziosa"
PENSIONI

L'esecutivo presenta due nuove proposte tra cui un fondo per la proroga dell'Ape sociale
Il sottomarino argentino Ara San Juan
ARGENTINA

Nessuna traccia del sottomarino Ara San Juan

Scomparso da due giorni, a bordo 44 uomini
La struttura in cui è rimasto ferito il clochard
AVELLINO

Molotov contro un rifugio di clochard

Senzatetto ucraino ustionato alle gambe
Jost Sustermans, Ritratto di Galileo, 1636, olio su tela, Firenze, Galleria degli Uffizi (particolare)
PADOVA

Galileo: in mostra il genio che ha ridisegnato l'universo

Dal 18 novembre 2017 al 18 marzo 2018 a Palazzo Monte di Pietà
Kim Jong Un
COREA DEL NORD

Pyongyang: "Sul nucleare non si tratta"

Il regime avverte: "Questione di sicurezza. La spada dell'autodifesa va ulteriormente affilata"