SABATO 20 GIUGNO 2015, 000:20, IN TERRIS

L'ITALIA RICORDA I MALATI DI DISTROFIA FASCIO SCAPOLO OMERALE

AUTORE OSPITE
L'ITALIA RICORDA I MALATI DI DISTROFIA FASCIO SCAPOLO OMERALE
L'ITALIA RICORDA I MALATI DI DISTROFIA FASCIO SCAPOLO OMERALE
Si celebra oggi la prima Giornata nazionale per la lotta alla distrofia fascio scapolo-omerale. Si tratta di una forma autosomica dominante della distrofia muscolare. E' la terza più comune patologia genetica della muscolatura scheletrica. Si manifesta in età adolescenziale, il 95% dei pazienti la manifesta entro i 20 anni. L'aspettativa di vita è normale tuttavia fino al 15% delle persone affette diventa gravemente disabile e ha bisogno della sedia a rotelle. Figure simbolo di questa terribile malattia sono diventati i 4 fratelli Biviano che fin dal 2013, nonostante le loro condizioni di salute, hanno creato un presidio stabile davanti Montecitorio per chiedere l'accesso al metodo Stamina. Il ministero della salute ha assicurato che seguirà direttamente il loro caso consentendogli di tornare a casa dopo due anni.

"Il progetto scientifico che consentirà di assistere nella loro casa di Lipari i fratelli Biviano rappresenta l'intervento più innovativo a sostegno di chi soffre di malattie progressive e lentamente invalidanti" ha detto il ministro Beatrice Lorenzin. "La tenda che avevano montato a Piazza Montecitorio, per quasi 700 giorni simbolo di una lotta incoraggiata da false speranze, viene smontata - ha proseguito - e finalmente Sandro e Marco possono tornare nella loro casa dove, insieme alle sorelle Palmina e Elena, anche loro gravemente malate, riceveranno tutte le cure possibili, quelle che il territorio aveva negato".

Il progetto del ministero mette a disposizione della famiglia Biviano "tutta la tecnologia più avanzata e personalizzata alle varie, imprevedibili, disfunzioni del sistema nervoso. Il sistema verrà governato da una centrale operativa che h24 gestirà il monitoraggio dei parametri vitali e manterrà adeguati i livelli di cure mediche sotto forma di farmaci e riabilitazione. E' il tipo di risposta che vogliono i malati. Dobbiamo garantire loro la migliore qualità della vita possibile. Questi malati ci chiedono di non essere abbandonati, di essere impegnati in un lavoro sostenibile, che dia loro dignità"
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'incendio al Cameron House Hotel in Scozia
SCOZIA

Fiamme in un hotel di lusso: 2 morti

Le fiamme hanno distrutto una grande porzione della struttura turistica
Incendio in una fabbrica in India
INCIDENTI SUL LAVORO IN INDIA

Mumbai, rogo in una fabbrica di dolci: 12 morti

Il calore sprigionato dal rogo ha causato un rapido cedimento di parte della struttura
Altero Matteoli
POLITICA IN LUTTO

Morto l'ex ministro Matteoli

Fatale un incidente all'altezza di Capalbio. Cordoglio nel mondo delle istituzioni
Pier Carlo Padoan
CASO BANCHE

Padoan: "Mai autorizzati colloqui dei ministri"

Il titolare del Mef: "Sugli istituti di credito la responsabilità è di via XX Settembre"
Luigi Di Maio
ELEZIONI

Di Maio apre alle alleanze

Il candidato premier M5s non esclude coalizioni: "Il 40% o governiamo con chi ci sta"
Marco Orsi e Luca Dotto
NUOTO | EUROPEI

Dotto, Orsi, Sabbioni: a Copenaghen brillano le stelle azzure

L'Italia vince la classifica per nazioni del torneo continentale di vasca corta con 959 punti
Un tunisino durante le proteste del 2011
PRIMAVERE ARABE

La Tunisia celebra la "rivoluzione dei gelsomini"

Sette anni fa scoppiava la rivolta che portò alla caduta di Ben Ali
I due presunti assassini: Raffaele Rullo e Antonietta Biancaniello
OMICIDIO LA ROSA

Il presunto killer: "Non sono stato io"

La madre ha dichiarato di aver fatto tutto da sola
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"