LUNEDÌ 14 AGOSTO 2017, 11:55, IN TERRIS

Orso ucciso in Trentino: proteste degli animalisti

L'abbattimento dell'esemplare ordinato dalla Provincia di Trento dopo l'aggressione a un uomo. Wwf: "Pronti a portare la vicenda in tribunale"

GAETANO PACIELLO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Orso ucciso in Trentino: proteste degli animalisti
Orso ucciso in Trentino: proteste degli animalisti
Può un orso catalizzare le attenzioni dell'opinione pubblica italiana in una mite vigilia di Ferragosto? La risposta è affermativa. Da diverse ore, infatti, sul web spopolano le immagini di KJ2, una femmina di orso abbattuta in Trentino sabato scorso dopo essere stata catturata dagli agenti del Corpo forestale provinciale perché ritenuta pericolosa per l’uomo.

L'ordine della Provincia di Trento


L’ordine di cattura e abbattimento era stato dato dal presidente della provincia di Trento, Ugo Rossi, dopo che un uomo era stato aggredito dall’orsa il 22 luglio durante una passeggiata nei pressi del Lago di Lamar.

La libertà, gli esami e la nuova cattura


Il grosso esemplare, 14 anni e 133 chili di peso, era stato catturato all'inizio di agosto usando trappole ed esche. Il Corpo forestale ha prelevato pelo e sangue dell'orsa per capire se si trattasse davvero dell'autore dell'aggressione del 22 luglio. Nell'attesa dell'esito degli esami, l'animale era stato rimesso in libertà, come prevedono le normative per la gestione degli esemplari protetti, con addosso un radiocollare.

Proprio questo strumento ha permesso agli uomini della forestale, una volta accertata la responsabilità dell'orsa nell'aggressione, di individuarla e catturarla nuovamente. Sabato scorso, a Trento, KJ2 è stata abbattuta.

Orsa recidiva


Questo esemplare di orso già nel 2015 aveva aggredito un uomo. Il presidente provinciale Ugo Rossi ha spiegato che il secondo episodio ha reso necessario l’abbattimento per garantire la sicurezza delle persone in un periodo di grande affollamento delle zone boschive intorno a Trento, per via delle vacanze estive.

La rabbia degli animalisti


Come prevedibile, l'uccisione dell'orso ha suscitato feroci polemiche da parte del mondo animalista. Già la cattura dell'animale, nell'agosto scorso, aveva fatto del presidente Rossi un bersaglio di accuse.

L'Enpa, l’Ente nazionale protezioni animali, parla di "vero e proprio delitto", nonché "un crimine contro gli animali, la natura, la biodiversità".

Wwf valuta azioni legali


Il Wwf è pronto a portare la questione in Tribunale. "L'abbattimento si fa quando non ci sono alternative – spiega Gaetano Benedetto, direttore generale del Wwf - In questo caso l'animale avrebbe potuto essere confinato in area faunistica piuttosto che essere ucciso. Avevamo fatto un'azione di diffida contro l'abbattimento. Ci chiediamo perchè sia stata abbattuta proprio a ridosso del ferragosto. Il fatto che si sia proceduto in questi giorni significa che non c'era la volontà di un confronto sul tema".

Ma il WWF andrà oltre. "La polemica non finirà di certo con le notizie sui giornali – assicura -. Con i nostri legali valuteremo la strada da intraprendere".
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il vertice di maggioranza
GOVERNO

Manovra, braccio di ferro sulle microtasse

Frizione Italia Viva-Pd, sospeso il vertice. Bellanova: "Con plastic e sugar tax si rischia il disastro occupazionale"
Pedoni solitari
53° RAPPORTO CENSIS

Italiani sempre più ansiosi e dipendenti da smartphone

Lo scenario politico odierno è affollato da "non decisioni"
Bimba in lacrime al nido
VARESE

Maltratta i bimbi e si apparta col compagno: maestra sospesa

"Guardati, fai schifo", "piangi che così ti passa" sono le frasi rivolte alle piccole vittime del...
Volontarie della croce rossa e personale ospedaliero
SALUTE

Firmato accordo tra Croce rossa e Campus bio-medico

Le crocerossine, con la loro attività di volontariato, supporteranno l’attività infermieristica

Sondaggio che va, sondaggio che viene

Abbiamo sottolineato più volte che la politica ormai è scandita da sondaggi. Bene che vada settimanali....
Parte del manifesto blasfemo apparso a Bologna

Un'offesa alla Mamma Celeste

A Bologna, una festa universitaria diventa blasfema
Donald Trump
KIEVGATE

Via libera all'impeachment: cosa rischia Trump

L'annuncio della speaker Nancy Pelosi ha mandato su tutte le furie il presidente. Ma c'è lo scoglio del Senato
Concilio Vaticano II

Pietro non fa politica

La tentazione è vecchia di due millenni: cercare di tirare la bianca veste verso una parte,...
Palazzo Chigi
GOVERNO

Manovra, salta l'intesa in Cdm

Ok alla riforma del processo civile ma Italia viva fa muro su sugar e plastic tax. Conte: "L'esecutivo va avanti"
AFRICA

Ecco chi sono le 14 persone rapite dall'Isis

La notizia è stata diffusa dal Site
L'elemosiniere di Sua Santità, Konrad Krajewski, e Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio, mentre accolgono i 33 profughi provenienti da Lesbo a Roma Fiumicino - Foto © Sir
CHIESA IN USCITA

L'elemosiniere del Papa: "Se aprissimo le nostre parrocchie, a Lesbo non ci sarebbero più profughi"

Parla il cardinale Krajewski, giunto a Fiumicino ad accogliere 33 rifugiati
MILANO

Dramma fuori dalla metro, clochard muore di freddo

L'appello del sindaco Sala ai cittadini: "Invitateli ad andare nei centri"