MERCOLEDÌ 22 APRILE 2015, 000:01, IN TERRIS

OGGI E' LA GIORNATA DELLA TERRA, IL MONITO A PROTEGGERE IL PIANETA

CLAUDIA GENNARI
OGGI E' LA GIORNATA DELLA TERRA, IL MONITO A PROTEGGERE IL PIANETA
OGGI E' LA GIORNATA DELLA TERRA, IL MONITO A PROTEGGERE IL PIANETA
Si celebra oggi in tutto il mondo l’Earth Day, la giornata della Terra, arrivata ormai alla sua 45esima edizione. Un’occasione in più per ricordare, soprattutto a pochi mesi dal vertice Onu sul clima di Parigi, che difendere l’ambiente e rispondere alla sfida dei mutamenti climatici non solo è necessario, ma rappresenta una straordinaria opportunità per affrontare la crisi e guardare al futuro. Infatti, la prospettiva della green economy, vera in tutto il mondo, anche in Italia sta diventando realtà: secondo una recente indagine promossa da Symbola e Unioncamere, già oggi esiste un’Italia green che è fatta dal 22% delle imprese, che crea occupazione e ricchezza.

La ricorrenza è stata voluta dall’Onu nel 1970, per sottolineare l’importanza e l’esigenza di conservare tutte le risorse del nostro Pianeta, oltre che difendere le forme di vita che lo popolano. In tutto il mondo gli eventi organizzati saranno tantissimi. Lo stesso Papa Bergoglio è intervenuto a favore della Giornata della Terra, ricordando la necessità di custodire il nostro Pianeta affinché possa continuare a essere fonte di vita per l’intera famiglia umana.

Tre grandi campagne si svilupperanno nell’arco di quest’anno: quella legata allo sport, che deve diventare veicolo di sensibilizzazione ambientale. Poi c’è quella di Papa Francesco e della Caritas Internationalis, con lo slogan “una famiglia umana cibo per tutti”, infine l’abitare sostenibile, dove il cittadino può fare la differenza gestendo sprechi e consumi al meglio nell proprie case.

Nel corso della giornata, comunque, sarà uno in particolare l’obiettivo: piantare un miliardo di alberi, facendo mobilitare centinaia di milioni di persone provenienti da 192 diversi Paesi. Questo è solo un gesto simbolico ma tangibile, dell’intenzione che è quella di restituire qualcosa alla Terra. Tutti possono partecipare all'iniziativa, basta piantare un albero nel proprio giardino di casa oppure donarlo a un giardino pubblico.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano