MARTEDÌ 22 NOVEMBRE 2016, 002:00, IN TERRIS

Messico: ricostruito l'impatto dell'asteroide che cancellò i dinosauri

Lo studio guidato da Joanna Morgan, dell'Imperial College di Londra e pubblicato su Science

MILENA CASTIGLI
Messico: ricostruito l'impatto dell'asteroide che cancellò i dinosauri
Messico: ricostruito l'impatto dell'asteroide che cancellò i dinosauri
La causa dell'estinzione dei dinosauri, avvenuta alla fine del Cretaceo, è uno dei misteri più intriganti della storia del nostro Pianeta. Oggi quel mistero potrebbe avere una risposta. Circa 66 milioni di anni fa, l'impatto di un asteroide nella penisola dello Yucatan, creò un'enorme colonna di pietra fusa alta 10 chilometri, rapidamente collassata in un 'anello' di montagne. L'evento portò alla formazione del cratere di Chicxulub, in Messico, e all'estinzione dei dinosauri.

A ricostruire il colossale impatto e le sue conseguenze è lo studio guidato da Joanna Morgan, dell'Imperial College di Londra e pubblicato su Science grazie alla perforazione della base del cratere nel Golfo del Messico, avvenuta nella primavera scorsa.

Secondo lo studio, la "tragedia cretacea" avvenne in una manciata di minuti: immediatamente dopo l'impatto con un asteroide di almeno 10 chilometri di diametro le rocce granitiche della crosta terrestre 'rimbalzarono', comportandosi come un liquido. Si formò un'enorme colonna alta 10 chilometri che collassò immediatamente 'sciogliendosi' e andando a formare dei rilievi circolari concentrici all'interno del cratere. L'anello montuoso fu ricoperto dai detriti sollevati dall'impatto e nelle ore successive il violentissimo tsunami che si innescò riempì quasi del tutto i dislivelli. Un meccanismo simile a quello che si verifica nella caduta di un oggetto in acqua, facilmente visibile al rallentatore, in cui subito dopo l'impatto si creano delle onde concentriche e il rimbalzo con un alto picco al centro.

Le tracce di questo violentissimo impatto avvenuto 66 milioni di anni fa, sono però state quasi completamente cancellate dall'erosione, dall'accumulo di detriti e dall'attività degli esseri umani. Per riuscire a ricostruirne l'evoluzione, sono stati dunque necessari lunghi lavori di analisi del terreno e lo studio di altri violenti impatti ancora testimoniati dai crateri presenti sulla superficie di Venere e della Luna. Infine, i dati sono stati ottenuti dalle trivellazioni in mare tra 500 e 1300 metri sotto il fondo oceanico, vicinissimo al centro del picco presente al centro del cratere di 180 chilometri di diametro ancora parzialmente visibile nella penisola dello Yucatan nonostante sia per buona parte sommerso dall'acqua.

L'impatto del meteorite provocò - oltre allo tsunami gigante - una emissione di polvere e particelle che cambiò il clima: la Terra vene totalmente coperta da una nube di polvere e visse una specie di "inverno nucleare" per molti anni, tanto da procurare l'estinzione di numerose razze animali, compresi i dinosauri.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Orrore a Padova: sposa a nove anni

Matrimonio combinato con un adulto: finisce in ospedale per le emorragie causate dagli abusi
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...
Il sottomarino Ara San Juan
SOTTOMARINO DISPERSO

"I segnali non sono del 'San Juan'"

La Marina militare argentina smentisce che i suoni captati dai sonar appartengano al sommergibile, sparito dai radar da 5 giorni
Raduno militare in Nord Corea
COREA DEL NORD

Pyongyang verso la blacklist Usa

Trump vuole reinseire il Paese eremita nella lista degli Stati sponsor del terrore