VENERDÌ 09 SETTEMBRE 2016, 000:05, IN TERRIS

MARCIA PER LA PACE PERUGIA-ASSISI: SABATO 10 SETTEMBRE PARTE LA NOTTURNA

AUTORE OSPITE
MARCIA PER LA PACE PERUGIA-ASSISI: SABATO 10 SETTEMBRE PARTE LA NOTTURNA
MARCIA PER LA PACE PERUGIA-ASSISI: SABATO 10 SETTEMBRE PARTE LA NOTTURNA
Il prossimo sabato si svolgerà la marcia della pace Perugia-Assisi in notturna. "Marceremo nel buio della notte. Da Perugia ad Assisi. Contro la violenza e l'indifferenza sabato 10 settembre" si legge nel comunicato redatto dalla Tavola della pace, un "piccolo gruppo di persone che sente il dovere di impegnarsi per difendere e costruire la pace". Il compito è quello di organizzare la Marcia PerugiAssisi sostenendo il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani.

"Ogni giorno - prosegue la nota - veniamo a sapere di nuove orribili stragi di innocenti, di uomini trucidati, di bambini affogati nel mediterraneo, di donne abusate e violentate, di ospedali e scuole bombardate, di persone costrette a emigrare, di aumento delle poverta' e delle disuguaglianze, di ogni sorta di violenze, torture, sofferenze disumane. Allo stesso tempo sentiamo crescere l'indifferenza e vediamo diffondersi politiche e ideologie che violano i diritti umani, minacciano la democrazia, fomentano paure, accentuano divisioni e conflitti".

"Di fronte a questa grave realtà - continua la nota - gli organizzatori della Marcia PerugiAssisi hanno deciso di compiere un gesto straordinario, inedito. Sabato 10 settembre marceranno di notte da Perugia ad Assisi". Alla PerugiAssisi di notte parteciperanno tra gli altri: Flavio Lotti, Tavola della pace; Sergio Bassoli, Rete della Pace; Don Luigi Ciotti, Libera; p. Alex Zanotelli, Missionario; p. Egidio Canil, Sacro Convento di San Francesco d'Assisi; Andrea Ferrari, Presidente Coordinamento Nazionale Enti Locali per la pace e i diritti umani; Giuseppe Giulietti, Presidente Fnsi; Vittorio di Trapani, Segretario UsigRai; Elisa Marincola, Portavoce di Articolo 21 e i rappresentanti di molti gruppi e associazioni umbri e nazionali.

La Marcia per la pace Perugia - Assisi è una manifestazione del movimento pacifista italiano che si svolge tra fine settembre e inizio ottobre snodandosi per un percorso di circa 24 chilometri dal capoluogo umbro alla cittadina materna di san Francesco. La prima marcia si svolse domenica 24 settembre 1961 su iniziativa di Aldo Capitini - filosofo, politico, antifascista, poeta ed educatore perugino - e voleva essere un corteo nonviolento a favore della pace e della solidarietà tra i popoli. L'edizione del 2016, la XXII Marcia per la Pace, si svolgerà il 9 ottobre e ha come tema: "Della pace della fraternità contro la rassegnazione e l'indifferenza che circondano le tragedie dei nostri giorni: guerre, migrazioni, terrorismo e violenze".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
GENOVA

Disabile muore carbonizzato in un istituto

La vittima un 49enne con problemi psichiatrici. A provocare la tragedia potrebbe essere stata una sigaretta
La frontiera fra Italia e Austria
MIGRANTI

Austria, ecco la task-force al Brennero

Seicento agenti per monitorare la frontiera ma la situazione, al momento, è tranquilla
Andres Escobar
LA SVOLTA

Omicidio Escobar, verso la giustizia 24 anni dopo

Arrestato il presunto mandante dell'omicidio del calciatore colombiano, "colpevole" di un autogol
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non rinunciate alla vostra vita e ai vostri sogni"

Al Hogar Principito di Puerto Maldonado l'incontro con i bambini e i ragzzi senza famiglia: "Il mondo ha bisogno di...
L'attacco dell'11 settembre 2001
11 SETTEMBRE

Riad nega il sostegno ad Al Qaeda

Chiesto a un giudice Usa di porre fine ai processi su un presunto coinvolgimento negli attacchi
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non si normalizza la violenza contro le donne"

Il Pontefice a Puerto Maldonado: "L’oro può diventare un falso dio che pretende sacrifici umani"