LUGLIO DA RECORD: E’ IL MESE PIU’ CALDO DEGLI ULTIMI 136 ANNI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:13

Temperature altissime, afa e umidità elevata quasi da togliere il respiro, sono tre elementi che hanno caratterizzato lo scorso mese di luglio. Caronte e Acheronte sono due delle principali correnti calde che hanno fatto sì che l’Italia, ma non solo, fosse invasa da un vero e proprio ciclone di aria calda. A confermarlo è anche il Noaa – National Oceanic and Atmospheric Administration – che ha ufficializzato che il luglio appena trascorso è risultato il più caldo degli ultimi 136 anni a livello globale, quindi non solo in Italia dove il mese estivo per eccellenza è risultato il più caldo degli ultimi 215 anni.

A spiegarlo sono gli esperti di 3bmeteo.com, che evidenziano come, in particolare, la temperatura media a livello globale a luglio è risultata la più alta dal 1880 ( ovvero da quando sono iniziate le misurazioni ) e pari a 16.61°C, ossia ben 0.81°C in più rispetto alla media per questo mese; è stato così battuto di 0.08°C il precedente record che spettava al 1998 – proseguono -. Non solo, ma questa temperatura media è risultata anche la più elevata di tutti i 1627 mesi da Gennaio 1880 ad oggi”.

“Se consideriamo – continuano gli esperti di 3bmeteo – solamente le terre emerse escludendo gli oceani, la temperatura media terrestre è risultata superiore alla norma del 20-simo secolo addirittura di ben 0.96°C. molte parti del globo hanno infatti registrato valori record nello scorso luglio. Ad esempio la temperatura media di Luglio in Africa è stata la seconda più calda di sempre; caldo eccezionale anche su buona parte del Medio Oriente dove sono raggiunti se non superati i 50°C; il 31 luglio la città di Banda Mahshahr ha raggiunto indici di calore eccezionali con ben 74°C di temperatura percepita! Gran caldo anche su Asia centrale e Stati Uniti occidentali”.

“Diversi record di caldo sono stati raggiunti anche in Europa – sottolineano gli esperti – l’Austria ha chiuso con il Luglio più caldo dal 1767 con una temperatura media mensile di ben 3°C superiore alla norma (Innsbruck ha toccato i 38°C); per la Francia si è invece trattato del terzo Luglio più caldo degli ultimi 116 anni, con ben 40°C toccati a Parigi. Caldo da record anche in Germania dove sono stati raggiunti i 40°C, punte notevoli anche su Olanda, Belgio ed Inghilterra con ben 38.2°C a Maastricht e i 36.7°C di Londra”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.