L’Italia restituisce alla Grecia 80 monete antiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:18

Dal quotidiano ateniese To Vima arriva la notizia che l’Italia restituirà 80 monete antiche al governo greco. Il Ministero della Cultura italiano sulla scia di un vertice informale dei ministri della Cultura europei organizzerà una cerimonia a Torino per far tornare nella regione ellenica i preziosi beni. In particolare si tratta di 79 monete d’argento e una di bronzo risalenti ad un periodo compreso tra V e II secolo a.C provenienti dalle zone archeologiche di Akanthos e Toroni nella regione di Halkidiki.

I manufatti sono stati sequestrati dalle autorità italiane nel 2008 e solo ora, dopo accurate verifiche, il nostro paese si è accordato con la Grecia per far sì che i beni tornino nuovamente in patria. Dario Franceschini e Kostas Tasoulas, rispettivamente ministro della cultura italiano e greco, posso dirsi soddisfatti della riuscita dell’operazione evidenziando la sempre forte collaborazione tra i due paesi.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.