La Cnn sospende le trasmissioni dalla Russia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

La Cnn sospenderà le trasmissioni via cavo dalla Russia entro fine anno. La decisione fa seguito alle recenti modifiche della legislazione  sui media da parte della Federazione, che limita al 20% le partecipazioni estere nelle emittenti nazionali. Oggi però il ministero russo delle comunicazioni ha precisato che la normativa vigente non impedisce all’emittente Usa di distribuire le sue informazioni né via cavo né dal satellite.

La realtà è che la legge non entrerà in vigore prima del gennaio 2016 e va considerato anche il periodo di switch che  porterà l’effettiva applicazione della norma al 2017. Michail Fedotov, presidente del Consiglio per i diritti umani del Cremlino ha definito l’accaduto “una brutta notizia”. Tuttavia, fa sapere la Cnn, pur non trasmettendo, l’ufficio di Mosca resterà aperto.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.