La Camera Usa boccia la sanatoria clandestini. Ma si va avanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:25

La Camera, a maggioranza repubblicana, ha bocciato il decreto di Obama che ha annullato il rischio espulsione per 5 milioni di clandestini. Il provvedimento è passato con 219 sì e 197 no. Per i repubblicani è la risposta a ciò che ritengono un abuso di potere da parte del presidente. Il provvedimento oltre ad non avere alcuna chance di passare al Senato, fino al 3 gennaio a maggioranza democratica, finirebbe comunque per essere annullato dal potere di veto di Obama. Contro la “sanatoria” hanno fatto già ricorso 17 Stati.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.