VENERDÌ 29 MAGGIO 2015, 11:10, IN TERRIS

"LA BELLEZZA NON HA TAGLIA": CURVY PRIDE IN PIAZZA CONTRO I DISTURBI ALIMENTARI

Tra le iniziative dell'Associazione bolognese è previsto un flash mob all'Expo per sensibilizzare i cittadini sul tema dell'alimentazione

AUTORE OSPITE
"LA BELLEZZA NON HA TAGLIA": CURVY PRIDE IN PIAZZA CONTRO I DISTURBI ALIMENTARI
Contro la dittatura del corpo perfetto in cui la società dell'immagine ci costringe a seguire prototipi di bellezza che si avvicinano all'anoressia, l'Associazione Curvy Pride creata a Bologna dall'imprenditrice Marianna Lo Preiato, si impegna a organizzare eventi e promuovere iniziative, anche legislative, "per affermare una pluralità di modelli di bellezza e per la tutela della salute e la prevenzione dei disturbi alimentari, soprattutto a scuola, nella moda e nello spettacolo".

Il prossimo 6 giugno per esempio, l'Associazione partirà con un pullmino dal capoluogo emiliano alla volta di Milano per un flash mob che ha l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema: "Quale miglior teatro dell'Expo per dar luce alla nostra iniziativa? Andrà in scena la giornata di orgoglio morbido. Sarà un'occasione per lanciare a livello internazionale un messaggio di equilibrio e benessere nel modo in cui ognuno di noi si rapporta con il cibo e impara a nutrire e amare il proprio corpo".

Dal programma dell'evento è previsto alle 11 presso la Casa dei diritti del Comune di Milano in via De Amicis 10, un workshop che aprirà al confronto su come mangiare correttamente e su come sviluppare adeguate abitudini."I disturbi alimentari sono vere e proprie malattie, ma non hanno una risposta adeguata – spiega Simona Simone, ricercatrice Fanep –. C'è ancora un enorme privato sommerso. In pochi capiscono l'altissima mortalità: negli Stati Uniti stanno lanciando l'allarme ora. Noi, in ospedale, ricoveriamo bambini anoressici di 8, 9 anni: le difficoltà nel nutrirsi sono un dato di fatto".

A seguire alle 14:00 avrà inizio il flash mob per affermare il diritto a un'idea di bellezza che non sia pericolosa: "Stiamo lavorando per l’approvazione del disegno di legge per introdurre l’articolo 580-bis nel codice penale, Istigazione al ricorso a pratiche alimentari idonee a provocare l’anoressia o la bulimia – ricorda Nadia Monti, assessore ai giovani del Comune di Bologna –. Combattiamo le pubblicità ingannevoli che propongono modelli fisici irraggiungibili ed errati".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini