MERCOLEDÌ 06 SETTEMBRE 2017, 12:24, IN TERRIS

Isola di Pasqua, nasce il parco oceanico più grande del Sud America

La nuova area marina protetta si estenderà per 720 mila chilometri quadrati, un'estensione paragonabile ai mari che circondano l'Italia (Adriatico, Ionio, Tirreno e Ligure) messi insieme

MANUELA PETRINI
Isola di Pasqua, nasce il parco oceanico più grande del Sud America
Isola di Pasqua, nasce il parco oceanico più grande del Sud America
Nascerà intorno all'Isola di Pasqua, il più vasto parco oceanico del continente sud americano. I Rapa Nui, la popolazione locale della remota isola del Pacifico, hanno approvato in accordo con il governo cileno l'estensione dell'area marina protetta che circonda l'arcipelago.

Grande come i mari che circondano l'Italia


La nuova area marina protetta si estenderà per 720 mila chilometri quadrati, per capire meglio, un'estensione paragonabile ai mari che circondano l'Italia (Adriatico, Ionio, Tirreno e Ligure) messi insieme. L'area è considerata un vero e proprio santuario naturale per tonni, squali, pesci spada e marlin, oltre alla barriera corallina che ospita milioni di animali marini unici. A causa dell'isolamento e della scarsa connessione con le altre isole, gli ecosistemi corallini dell'Isola di Pasqua presentano specie uniche al mondo. Inoltre, è anche possibile osservare mammiferi marini come balene e delfini, che si avvicinano alle coste dell'isola durante il periodo delle migrazioni. Ma l'unicità di quest'area non sta solo nei delicati equilibri degli ecosistemi marini. Infatti, i suoi promontori rocciosi costituiscono siti di nidificazioni per diverse specie di uccelli.

La gestione del nuovo parco


Il nuovo parco marino sarà gestito congiuntamente dalle autorità dell'isola e dal governo cileno. Inoltre, d'ora in poi, sarà vietata la pesca nelle acque della zona e meno che non vengano utilizzate le tecniche tradizionali indigene.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La struttura in cui è rimasto ferito il clochard
AVELLINO

Molotov contro un rifugio di clochard

Senzatetto ucraino ustionato alle gambe
Jost Sustermans, Ritratto di Galileo, 1636, olio su tela, Firenze, Galleria degli Uffizi (particolare)
PADOVA

Galileo: in mostra il genio che ha ridisegnato l'universo

Dal 18 novembre 2017 al 18 marzo 2018 a Palazzo Monte di Pietà
MORTE RIINA

La Cei: "Nessun funerale pubblico per il boss"

Lo ha confermato il portavoce, don Maffeis: "Ricordo la scomunica del Papa ai mafiosi"
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont, sull'estradizione si decide il 4 dicembre

Il giudice rinvia al mese prossimo la decisione sul mandato d'arresto europeo. L'ex presidente resta in Belgio
DIFESA DELLA VITA NASCENTE

Aborto: una campagna per informare le donne

La rilancia l'Associazione ProVita proprio mentre a Roma spuntano manifesti sul tema
Giampiero Ventura
DISFATTA AZZURRA

Parla Ventura: "Le sconfitte non hanno una sola verità"

L'ex ct saluta i tifosi in una dichiarazione all'Ansa: "Grande dispiacere, mi sento incompiuto"