VENERDÌ 29 APRILE 2016, 003:00, IN TERRIS

IRAN: VERSACE APRE A TEHERAN IL SUO PRIMO NEGOZIO MONOMARCA

La boutique a Teheran in Alef Nord Street accanto a quella di Cavalli

AUTORE OSPITE
IRAN: VERSACE APRE A TEHERAN IL SUO PRIMO NEGOZIO MONOMARCA
IRAN: VERSACE APRE A TEHERAN IL SUO PRIMO NEGOZIO MONOMARCA
La moda italiana conquista l’Iran post-sanzioni. È stata inaugurata la prima boutique monomarca firmata Versace a Teheran, capitale del Paese persiano. L'iniziativa di portare nella capitale iraniana uno dei brand più apprezzati e conosciuti del “Made in Italy” nel mondo è stata presa da un gruppo di imprenditori della Repubblica islamica che hanno ottenuto l'esclusiva per l'Iran sia di Cavalli – il primo brand italiano a Teheran dallo scorso febbraio - sia di Versace. “Siamo convinti di avere un futuro veramente interessante nel mercato iraniano”, spiega Elias Saramin, businessman italiano, già designer di Versace e Cavalli e attualmente consulente generale del gruppo imprenditoriale locale.

Nell’Iran del dopo-embargo le prime due boutique di lusso dell’alta sartoria italiana, quella dello stilista fiorentino Roberto Cavalli e questa di Versace, sono posizionate entrambe in Alef Nord Street, a Zaferaniyeh, uno dei quartieri più eleganti e ricchi di Teheran. L’operazione di franchising è partita due anni fa, quando l’Iran era sotto embargo. Il progetto è ambizioso: “Vogliamo trasformare Alef Street in una via Montenapoleone di Teheran”, ha dichiarato l’imprenditore Mehdi Firouzan, riferendosi alla strada del lusso milanese. “Abbiamo chiesto a Ferragamo, Armani e altri stilisti italiani ed europei di aprire negozi monomarca in Iran. Quello che desidera di più la nostra gente è la qualità della vita e noi vogliamo offrirgliela. L’Italia ci può aiutare”.

“L’alta moda può trasformarsi in ponte per portare l’Europa in Iran e per portare un domani l’Iran in Europa”, ha aggiunto il socio Abbas Firouzan. Finora nella Repubblica islamica i capi di lusso del Made in Italy si potevano trovare solo in alcuni negozi, ma con scelta scarsissima e con un alto rischio di contraffazione.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Liam e Noel Gallagher
NOSTALGIA '90

Ritornano gli Oasis?

Liam Gallagher chiede al fratello di rimettere insieme la band iconica degli anni '90
Stabilimento Ilva
ILVA

Anac dà ragione a Di Maio ed Emiliano

L'Autorità guidata da Cantone conferma le criticità sulla gara per l'acciaieria vinta da Mittal
PIACENZA

Barista stuprata per ore: fermato un uomo

Salvini: "Per i colpevoli di questi reati zero sconti e pena certa"
Polizia tedesca
GERMANIA

Assalto con coltello sul bus: un morto e diversi feriti

Il fatto a Lubecca, nord-est del Paese. Arrestato l'autore del gesto violento
Giuseppe Conte e Giovanni Tria
PALAZZO CHIGI

Trovata l'intesa sui vertici Cdp

L'accordo sarebbe stato raggiunto al termine di una riunione fra Conte, Di Maio, Tria e Giorgetti. L'ad sarà...
Yonghong Li
MILANO

Yonghong Li indagato per falso in bilancio

L'imprenditore aveva acquistato il Milan per 740 milioni. Il Fondo Elliott convince il Tas: rossoneri in Europa
STATI UNITI

Affonda barca da turismo: almeno 11 morti

L'incidente si è verificato nel Table Rock Lake
Paolo Savona
USURA BANCARIA

Indagato Savona, "atto dovuto"

Indagine sul ministro per gli Affari Europei a Campobasso
Matteo Salvini
GEOPOLITICA

Salvini: "La Crimea? Storicamente della Russia"

Il vicepremier al Washington Post: "Soldi da Putin? Fake News". E poi torna su immigrazione ed Euro
Jean Claude Juncker
MIGRANTI

Ecco cosa risponde Juncker a Conte

Per il presidente della Commisione Ue le "soluzioni ad hoc" non sono "un modo di procedere sostenibile"