Inventato in Kenya un nuovo combustibile ecologico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Un’idea innovativa per combattere l’inquinamento e la deforestazione nei Paesi in via di sviluppo. Il giovane Tom Osborn ha inventato modi alternativi per sostituire il combustibile utilizzato nelle stufe con uno più ecologico e meno dannoso alla salute.

Tom abita in Kenia e in questo paese il 90% delle famiglie utilizza per cucinare legno e carbone che rendono le abitazioni malsane e sporche. Inoltre l’uso massiccio del legno e del carbone come combustibili contribuisce alla deforestazione e al riscaldamento climatico. Ha quindi sperimentato e realizzato dei carboncini ecologici ricavati dagli scarti agricoli e stufe dove utilizzarli senza che vengano prodotti fumi nocivi. Grazie anche alla vincita di un contributo economico è riuscito a realizzare la sua invenzione.

Il Green Char è diventata un’impresa sociale che fornisce mattonelle di carbone ecologico prodotte da rifiuti agricoli rivitalizzati e distribuisce stufe e fornelli puliti che riducono il fumo e le emissioni di particelle, trattengono più calore e riducono i costi, ma soprattutto permettono di cucinare in maniera più sana. Tutti questi vantaggi non solo fanno bene alle persone e ai loro nuclei familiari, ma salvano le loro vite.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.