“INSIEME NELLO SPORT”, UNA PARALIMPIADE NEL CUORE DI NAPOLI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:00

Ritorna l’appuntamento con “insieme nello sport”. Una giornata di competizioni atletiche all’insegna del divertimento e dell’integrazione sociale, arrivata quest’anno alla tredicesima edizione. All’evento, che si terrà sabato 26 settembre allo stadio Collana di Napoli, parteciperanno più di 2.000 atleti che si affronteranno in oltre 20 discipline, dal basket in carrozzina all’atletica leggera, con attività equestri, tiro con l’arco, partite di calcio e tennistavolo per non vedenti

L’evento è promosso dal Coni Campano, con la partecipazione di 80 centri per disabili e varie scuole partenopee che porteranno i loro alunni a tifare dagli spalti. “È una manifestazione che ci vede coinvolti ormai stabilmente – ha comentato il presidente del Comitato Paralimpico Campano, Carmine Mellone – e che dà la possibilità a tanti ragazzi di diventare protagonisti per qualche ora tirando un calcio ad un pallone o facendo canestro”

“È nato tutto nel 2003 e finché avrò vita continuerò a sostenere questa rassegna – ha spiegato il professore Amedeo Salerno, ideatore della manifestazione e ex presidente del Coni regionale –. I ragazzi si divertiranno ma soprattutto alleneranno il loro coraggio e il loro desiderio di esibirsi perché spesso hanno timore di essere derisi mentre fanno sport. Invece devono confrontarsi e farsi vedere, apprezzare anche davanti al pubblico del Collana”

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.