MARTEDÌ 14 APRILE 2015, 15:41, IN TERRIS

Il Pontificio Ateneo di Sant'Anselmo

AUTORE OSPITE
CLICCA QUI PER ANDARE AL SITO DELL'ATENEO

santanselmo1 L’Ateneo di S. Anselmo fu fondato nel 1687 a Roma come Istituto di Studi teologici della Congregazione Cassinese da Papa Innocenzo XI ed è stato rifondato ed affidato alla intera Confederazione Nel quadro delle Pontificie Università di Roma, siamo solo due atenei a fronte delle grandi università romane quali l’Angelicum, l’Urbaniana, la Salesiana, la Gregoriana, la Lateranense, la Santa Croce, tutte appartenenti, come noi, ad ordini religiosi o alla congregazione “Propaganda Fide” (Urbaniana).

All’interno della Confederazione, l’Ateneo S. Anselmo è parte indissolubile della stessa. A Roma viene chiamata “l’università dei benedettini” e tutta la confederazione la sostiene, l'appoggia e collabora al suo sostentamento sia economicamente che con professori benedettini. Quindi un’università - un ateneo - che manifesta lo stile di vita, il modo di concepire il sapere e di fare teologia alla Informalmente autorizzato a conferire gradi accademici pontifici in teologia dal 1891, questo diritto è stato formalizzato nel 1914 da un decreto di San Pio X con incluso il diritto di conferire gradi in altri due facoltà, quelle di filosofia e di diritto canonico. Questo decreto ha messo S. Anselmo alla pari con le altre Università Pontificie di Roma. Nel 1925 fu sospesa la facoltà di diritto canonico e sotto una nuova ratio studiorum dello stesso anno l’Ateneo si concentrava sull’insegnamento della teologia e della filosofia.

santanselmo2Data l’importanza storico-culturale la Santa Sede, nel 1961, affidò ai benedettini l’unico Pontificio Istituto di Liturgia che tuttora esiste. L’istituto monastico, più antico ancora, manifesta con la sua specializzazione di teologia monastica l’altra gran area del nostro ateneo. Più recentemente si sono aggiunti due nuove specializzazioni che manifestano lo stile che caratterizza il nostro ateneo: l’istituto Mabillon e la specializzazione di Filosofia e Mistica. L’Istituto “J. Mabillon” è inquadrato all’interno della Facoltà di Teologia del Pontificio Ateneo Sant’Anselmo di Roma. Dal 2002, alla luce del nuovo millennio, la Facoltà di Teologia ha proposto la specializzazione in Storia della Teologia per capire come, storia, presente e futuro si uniscano e si intrecciano in uno sguardo complessivo di coerenza universale.

Negli ultimi anni il Pontificio Istituto Liturgico organizza un biennio di “architettura e arti per la liturgia”, diventato Master universitario di II livello novità importante in vista di formare architetti e liturgisti che possano collaborare nella costruzione di chiese secondo la normativa propria del Concilio Vaticano II. Più recente ha creato un Master in Musica Liturgica e prepara nuovi master che sviluppino la Il numero degli studenti iscritti presso il nostro Ateneo gira intorno a 500 studenti senza contare gli studenti delle nostre affiliazioni e aggregazioni che sono una dozina.

santanselmo3La biblioteca è molto importante e negli ultimi anni ha raggiunto un ottimo livello di funzionalità grazie ad una équipe di dipendenti esperti del settore e, quindi, motivati e incentivati. I nostri studenti la frequentano spesso, manifestando ciò che deve essere una biblioteca universitaria. Viene arricchita continuamente. E grazie al sostegno dei nostri benefattori si perfezionano i servizi.

 

 

S. Anselmo, l’università internazionale dell’ordine benedettino a Roma si dedica dunque a studi universitari per il baccalaureato in Filosofia e Teologia e corsi post-laurea per la licenza e il dottorato con

 Teologia spirituale monastica

 Teologia sacramentaria

 Storia della teologia

 Filosofia della religione

Il numero di 500 alunni garantisce un approccio personale di competenza, di insegnamento e di ricerca.

 

rettoreJuan Javier Flores Arcas, OSB
www.anselmianum.com

 

 
Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Film La mia seconda volta
CINEMA

“La mia seconda volta”: un film... stupefacente

Una pellicola per sensibilizzare i giovani contro l’uso delle droghe: parla Federica Picchi, della casa di distribuzione
Imane Fadil
GIALLO IMANE FADIL

La Procura: "Cadmio e animonio nel sangue"

Il pm Francesco Greco: "Valori di cromo e molibdeno molto superiori alla norma". Ascolato il direttore...
MOZAMBICO

Ciclone Idai: le vittime potrebbero essere più di mille

Alluvioni anche nel sud del Malawi e in alcune zone dello Zimbabwe
Lorenzo Orsetti
SIRIA

Annuncio di Daesh: "Ucciso un crociato italiano"

Si tratterebbe del fiorentino Lorenzo Orsetti, volontario fra le forze curde. Pubblicata una foto e un documento
Mohammed bin Salman
ARABIA SAUDITA

Bin Salman creò un team contro i dissidenti?

Il Nyt: "Squadra formata un anno prima dell'omicidio di Jamal Khashoggi"
INDONESIA

Le alluvioni devastano Papua: almeno 80 morti

Combinazione di acquazzoni, frane e anche scosse sismiche