LUNEDÌ 28 NOVEMBRE 2016, 000:05, IN TERRIS

Il fondatore della birra Corona lascia 169 milioni di eredità ai compaesani

MILENA CASTIGLI
Il fondatore della birra Corona lascia 169 milioni di eredità ai compaesani
Il fondatore della birra Corona lascia 169 milioni di eredità ai compaesani
Ricchissimo e generosissimo. Un connubio davvero raro reso forse possibile dal fatto che il protagonista di questa storia - Antonino Fernandez, il papà della celebre birra Corona - non è cresciuto nella bambagia, ma ha conosciuto la povertà e la fame. Undicesimo di tredici figli, all'età di 14 anni ha infatti dovuto abbandonare la scuola perché i genitori non potevano permettersi di pagargli le tasse.

La sua fortuna non è piovuta dal cielo: dopo essersi trasferito in Messico e aver fatto anni di gavetta come impiegato di magazzino nell'azienda dello zio della moglie, è stato nominato amministratore della società. A quel punto, l'ingegno e l'impegno gli hanno permesso di raggiungere un altissimo obiettivo, forse impensabile per quel ragazzino costretto a emigrare a causa della guerra civile spagnola: rendere la Corona non solo la birra più popolare del Messico, ma anche un marchio tutt'oggi esportato in tutto il mondo.

Antonino Fernandez è morto lo scorso agosto dopo aver accumulato una fortuna; ma, nonostante la ricchezza raggiunta, non ha mai dimenticato le sue origini. Nel testamento ha infatti espressamente scritto che, alla sua morte, i suoi milioni sarebbero dovuti andare agli abitanti del piccolo villaggio che gli ha dato i natali,Cerezales del Condado, per il solo fatto di essere suoi concittadini. Gli 80 residenti del suo villaggio hanno così ricevuto in dono un vero e proprio tesoro dal valore di 169 milioni, praticamente 2,11 milioni ciascuno.

Un ringraziamento postumo a Cerezales del Condado che adesso può vivere dell'eredità del suo generoso benefattore, che peraltro ha sempre finanziato le attività rurali della zona. Doveroso il ringraziamento dei paesani con tanto di cin cin a questa persona davvero unica: "Un ultimo brindisi con Corona per Antonio Fernández, gran benefattore e la miglior persona del mondo. Grazie di tutto".

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Importanti progressi nella cura della sma
ATROFIA MUSCOLARE SPINALE

Via alle prime infusioni salvavita

Il trattamento iniziato a Trieste, ora toccherà a Milano e Napoli
Il Pirellone, candidato ad ospitare la sede dell'Ema
BREXIT

L'Ue decide la nuova sede dell'Ema

Duello tra Milano a Bratislava per ospitare l'Agenzia europea del farmaco
SERIE A

Juve, naufragio a Marassi. Pari per Viola e Toro

La Samp vince 3-2: Napoli in fuga. Spal e Chievo bloccano Pioli e Mihajlovic. Colpi di Cagliari, Genoa e Sassuolo
Speranza e Bersani
VERSO LE ELEZIONI

Mdp e SI sbattono la porta in faccia al Pd

Fratoianni: "Tempo scaduto". Bersani: "Ci si vede dopo il voto"
Robert Mugabe
ZIMBABWE

Mugabe accetta di dimettersi

Dopo una lunga trattativa con i militari. L'annuncio in televisione in tarda serata
Due scosse avvertite nel Parmense
PARMA

Doppia scossa di terremoto, nessun danno

Il sisma avvertito anche in Liguria, residenti in strada a La Spezia