SABATO 14 FEBBRAIO 2015, 15:30, IN TERRIS

I regali consigliati dalle ong per la festa degli innamorati

Sono tantissime le associazioni che promuovono l'acquisto di doni per aiutare poveri e malati. Con pochi euro fondi per la ricerca e pasti completi

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
I regali consigliati dalle ong per la festa degli innamorati
I regali consigliati dalle ong per la festa degli innamorati
Il giorno di San Valentino è arrivato e con esso ansie, nevrosi e speranze di chi non vuole deludere la sua dolce metà. Nella festa degli innamorati è soprattutto vietato sbagliare la scelta del presente: alcune ferite, si sa, non sono rimarginabili. Anche quest'anno sono tante le possibilità previste da varie ong ed associazioni di donare qualcosa di diverso alla persona amata qualcosa di solidale. C'è da dire che se la "controparte" si aspetta un anello Bulgari o un Iphone 6 questa soluzione potrebbe rivelarsi azzardata, ma probabilmente l'uno e l'altro insieme, oltre a evitare una rottura della relazione renderebbero il regalo unico, riuscendo a soddisfare al contempo bramosie consumistiche del partner e necessità vitali di persone che soffrono.

Contro la malnutrizione infantile, per esempio, "L’Africa chiama onlus", a fronte di una donazione minima di 12 euro, vi permetterà di offrire pasti completi ai 15 bambini ospiti del Centro nutrizionale Kipepeo in Tanzania, che garantisce un apporto nutrizionale adeguato ai piccoli ospiti. Si può sostenere la "Lilt", Lega italiana per la lotta contro i tumori, che raccoglie fondi per la ricerca e la prevenzione oncologica, acquistando a 10 euro il braccialetto Cruciani universo rosso.

Oppure ancora sostenere i minori con "Save the children" che propone una vasta scelta di regali solidali, dai kit nascita (contenenti berretto e copertina per tenere al caldo il neonato, sapone, asciugamano e pannolini per provvedere alla sua igiene, scodelle e un libro con le linee guida per l’allattamento al seno) ai vaccini (con soli 15 euro se ne possono donare 100), dal sostegno a distanza ai kit medici di prima emergenza; e sbirciando nel sito dell'associazione si possono reperire tutte le altre iniziative disponibili.

E' possibile aiutare le persone cieche e disabili con "Cbm Italia onlus", parte dell’associazione internazionale Christian blind mission, che offre la possibilità di scegliere il progetto da sostenere con la propria donazione, per permettere interventi oftalmologici, ausili ortopedici o corsi di formazione. Attraverso una ecard personalizzata invece l’Unicef da la possibilità a chi lo desideri di fare un dono solidale ed alternativo, scegliendo il modo in cui contribuire all’operato dell’associazione tra vaccini, alimenti, kit di purificazione dell’acqua e molto altro che verrà poi inviata al destinatario. In Alto Adige, chi acquisterà un omaggio floreale coltivato da uno dei 31 aderenti destinerà automaticamente un euro a una famiglia in Etiopia per l’acquisto di un albero da frutta.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
UDIENZA PONTIFICIA

In preghiera per l'ecumenismo

Papa Francesco recita il Padre Nostro con i giovani sacerdoti e monaci delle Chiese ortodosse orientali
GIGANTI DELLA RETE

Web tax contro l'impunità fiscale

All’editoria mancano 3 miliardi. Da un convegno in Senato l'appello per portare la tassazione dei colossi di Internet...
GIORDANIA

Tragico incidente a Petra, muore turista italiano

La vittima, Alessandro Ghisoni, è stato ucciso dalla caduta accidentale di massi
Un migrante bengalese che vende selfie stick - Foto © Diego Cuopolo per IRIN
PALERMO

Violenza su bengalesi, arrestata banda di giovani

Aggressione con mazze da baseball. Ipotesi di raid punitivo a scopo razziale
SICUREZZA

Bonus seggiolini: via a contributo statale, ma il sito va in tilt

Il contributo statale dovrà essere speso entro un mese
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, 38enne ricoverato grave a Lodi. Contagiati altri due

A fini cautelativi è stato chiuso il Pronto Soccorso di Codogno. L'assessore Gallera: "Lieve miglioramento, ma in...
Plurilinguismo

La lingua madre e la sfida del plurilinguismo

Nella Giornata internazionale a tema, il punto sui percorsi di integrazione linguistica nella scuola. Bax: "La scuola...

Uno stipendio per la maternità

Sono molte le donne straniere che in seguito ad abusi e violenze rimangono incinte e, purtroppo molto spesso scelgono...

Quello che la politica non dice sulle banche

E'la globalizzazione, bellezza! Intesa San Paolo ha lanciato un'Opa definita amichevole – in...
BELPAESE

Istat: Italiani più soddisfatti al Nord

Aumenta la soddisfazione generale degli Italiani. Più contenti i giovanissimi
La nave Diamond Princess attraccata al porto di Yokohama - Foto © Kim Kyung-Hoon per Reuters
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, il rientro degli italiani slitta a domani

Negativi i primi test effettuati sulla nave. Migliorano le condizioni dei coniugi allo Spallanzani
GRAN BRETAGNA

Londra, muezzin accoltellato in una moschea: fermato l'aggressore

L'aggressione all'interno della moschea di Regent's Park
CATANIA

Caso Gregoretti: chiesta udienza preliminare per Salvini

L'atto è stato depositato dalla Procura di Catania alla presidenza del Gip
SFRUTTAMENTO LAVORATIVO

Approvato il primo piano nazionale contro il caporalato

Dieci le azioni prioritarie del piano, tra cui anche assistenza, protezione e reinserimento socio-lavorativo delle vittime
In primo piano, la cosiddetta
ITALIA

Scampia, inizia la demolizione della Vela: "Non siamo solo Gomorra"

Il plauso del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris: "Una nuova periferia è possibile"
UDIENZA PONTIFICIA

"Etica ecologica contro l'egolatria"

Papa Francesco traccia le prospettive dell'educazione cattolica nel terzo millennio globalizzato