DOMENICA 29 MAGGIO 2016, 002:45, IN TERRIS

GOOGLE PROGETTA "MAGENTA": L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE DIVENTA CREATIVA

In attesa di essere ufficializzato, il porgetto è stato anticipato al Moogfest in North Carolina

MILENA CASTIGLI
GOOGLE PROGETTA
GOOGLE PROGETTA "MAGENTA": L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE DIVENTA CREATIVA
L'intelligenza artificiale del futuro sarà in grado di dipingere e creare musica, come dei veri pittori o musicisti “umani”. È quanto promesso da Google, azienda californiana all’avanguardia nel settore informatico, che ha annunciato il lancio del progetto “Magenta”. In attesa di essere presentato, Magenta è stato anticipato al Moogfest, un festival di musica e tecnologia che si è svolto nei giorni scorsi in North Carolina (Usa). Durante la manifestazione, Douglas Eck, uno degli ingegneri di Google, ha spiegato alcuni dettagli sul progetto che verrà lanciato ufficialmente a Giugno. L’obiettivo è quello di insegnare alla “macchina” come dipingere o comporre musica usando specifici algoritmi affinché i computer possano apprendere dagli umani e generare, in seguito, le proprie opere creative.

Per farlo, Magenta si affiderà a TensorFlow, l'archivio “open source” – vale a dire un software di cui i detentori dei diritti rendono pubblico il codice sorgente permettendone la modifica ad altri programmatori - per l'apprendimento automatico. La dimostrazione al Moogfest ha visto il sistema memorizzare una semplice traccia Midi da un sintetizzatore per poi riprodurla tramite diverse rielaborazioni. Il risultato non è stato stupefacente, ma in futuro potrebbe fare molto di meglio.

Con il progetto Magenta si potrà valutare la capacità della macchina di creare opere d'arte in modo, se non autonomo, almeno semi-indipendente. Un primo esperimento, fatto da Google in campo letterario, non è però finito bene. Negli ultimi tempi infatti Google aveva ampliato i neuroni dell'intelligenza artificiale con migliaia di libri per insegnargli l'abilità di esprimersi nel linguaggio comune. Aveva poi pubblicato uno studio in cui aveva riportato i componimenti generati dalla macchina. Ma le cyber-poesie non avevano conquistato i critici letterari che le avevano giudicate scialbe. Almeno nel componimento poetico, Sapiens batte Macchina 1 a 0.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara