GIUBILEO, 20 DETENUTI “LIBERI” DI PULIRE ROMA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:00

In occasione del Giubileo straordinario della Misericordia, che partirà l’8 dicembre 2015, il carcere di Rebibbia fornirà all’amministrazione di Roma 20 detenuti che si occuperanno, a titolo volontario e gratuito, di mantenere pulite le strade della capitale durante la manifestazione. Un impegno concreto per migliorare l’immagine della città nell’attesa dei tanti turisti e pellegrini che arriveranno nel corso dell’anno giubilare.

Il progetto, presentato dal Provveditorato dell’Amministrazione Penitenziaria del Lazio in collaborazione con Roma Capitale, si chiama “Ricomincio da qui” ed è stato approvato il 16 settembre dal consiglio di amministrazione di Cassa Ammende, che ha fornito 9.000 euro interamente destinate alle spese assicurative e all’acquisto di materiale anti-infortunistico.

L’iniziativa nasce da una collaborazione tra il Dap (Dipartimento dell’amministrazione Penitenziaria) e l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) con lo scopo di offrire un opportunità di crescita reale e tangibile a “soggetti in esecuzione penale”, favorendone il processo di inclusione sociale e lavorativa. Ai detenuti sarà offerta un’attività formativa sulla conservazione dei beni pubblici, la tutela dell’ambiente e del decoro della città.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.