GIOVEDÌ 13 AGOSTO 2015, 004:00, IN TERRIS

FRIGORIFERI SEMPRE PIU' SMART CONTRO LO SPRECO DEL CIBO

Ogni anno circa un terzo degli alimenti prodotti non viene consumato

EDITH DRISCOLL
FRIGORIFERI SEMPRE PIU' SMART CONTRO LO SPRECO DEL CIBO
FRIGORIFERI SEMPRE PIU' SMART CONTRO LO SPRECO DEL CIBO
Lo spreco del cibo è uno dei problemi della nostra società. Basti pensare che, secondo un dossier pubblicato a febbraio del New York Times, ogni anno finisco nella spazzatura grandissime quantità di cibo e circa un terzo di tutti gli alimenti prodotti non viene consumato. Ciò fa salire anche i costi per lo smaltimento, che potrebbero arrivare anche fino ai 400 miliardi di dollari l'anno.

Secondo una ricerca dell'Università del Quuensland, Australia, i consumatori sprecano e buttano cibo perché non sanno cosa c'è in frigorifero, dove sono conservati gli alimenti e come usarli al meglio. Nella maggior parte delle case ci sono al massimo due persone che si occupano di fare la spesa, quindi se gli altri non sanno che che è stato comperato un pomodoro, nemmeno lo mangeranno ed inevitabilmente finirà nella spazzatura.

E' per questo motivo che un team di ricercatori sta sperimentando la validità di alcuni sistemi "smart2 da applicare ai frigoriferi e alle cucine. Il dottor Geremy Farr-Waharton ha così sperimentato un sistema per organizzare il cibo per colore, in base alla tipologia degli alimenti, con tanto di una tabella sullo sportello del frigorifero per indicare dove è conservato. "Abbiamo riscontrato che quando le persone sanno dove viene conservato il cibo sono più propense nell'utilizzarlo", ha spiegato il ricercatore.

Inoltre c'è la "FridgeCam", una telecamera puntata nel frigo che ne invia le foto ad un sito web, mentre il terzo sistema è lo "EatChaFood", un'applicazone mobile che ornisce suggerimenti in base alle scorte alimentari e alle loro scadenze.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
Piazza Fontana
STRAGE DI PIAZZA FONTANA| ANNIVERSARIO

Mattarella:
"Cercare la verità"

Il capo dello Stato ricorda le vittime dell'attentato che aprì la stagione degli "anni di Piombo"
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani