VENERDÌ 19 FEBBRAIO 2016, 003:00, IN TERRIS

FREEDOM 251, LO SMARTPHONE CHE COSTA 4 EURO

Prodotto in India grazie a un forte finanziamento statale, permetterà a chiunque di possedere uno smartphone con ottime caratteristiche tecniche

EDITH DRISCOLL
FREEDOM 251, LO SMARTPHONE CHE COSTA 4 EURO
FREEDOM 251, LO SMARTPHONE CHE COSTA 4 EURO
Uno smartphone a soli 4 euro? In India è possibile. La Ringing Bells, un'azienda indiana che produce telefonini ed elettronica, ha lanciato sul mercato un nuovo telefono smartphone che costa 251 rupie (l'equivalente di 3,67 dollari Usa) e che supporta le reti 3g. Freedom 251, questo il nome del dipositivo, avrà un display Ips Qhd da 4 pollici, un processore quad-core da 1,3 Ghz, 1 Gb di Ram e 8 Gb di storage interno.

L'azienda ha ricevuto un importante finanziamento da parte del governo indiano, con l'obiettivo di ridurre al minimo il prezzo dello smartphone e renderlo appetibile per tutti. Lo Stato ha un piano di “alfabetizzazione” digitale della popolazione e per questo cerca di promuovere dispositivi economici, alla portata delle famiglie più modeste. Già 4 anni fa il governo indiano finanziò il lancio di un tablet che costava circa 30 euro.

Il mercato telefonico in India fa gola a moltissimi produttori: si tratta di 200 milioni di utenti, in maggioranza giovani, il secondo mercato di smartphone al mondo dopo la Cina. Non a caso, già altri big delle comunicazioni hanno deciso di investire nel Paese: Apple, infatti, dovrebbe aprire a breve un centro di ricerca e di sviluppo tecnologico, mentre Mark Zuckerberg aveva deciso di portare anche in India il suo progetto Internet.org – un piano per connettere alla rete tutto il mondo, compresi i Paesi in via di sviluppo – ma è stato fermato dall'authority tlc indiana a causa di violazioni del principio di neutralità della rete. L'accesso a internet, infatti, era sì gratuito, ma solo parziale.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...