Eutelsat: la tecnologia a servizio dell’emergenza Ebola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:54

Eutelsat, l’azienda di telecomunicazioni satellitari, sta collaborando con Net-Hope per potenziare le soluzioni di connettività a supporto delle organizzazioni umanitarie attive nell’ovest dell’Africa per fronteggiare l’emergenza Ebola. In particolare si è impegnata affinché le apparecchiature per la banda larga via satellite, che forniranno accesso ad Internet, comunicazioni voce e servizi di videoconferenza raggiungano Accra, in Ghana, dove l’Onu ha installato la sua missione per la risposta all’emergenza Ebola (UNMEER).

Al momento, le stesse attrezzature sono inviate anche in Liberia, Sierra Leone e Guinea per essere utilizzate nelle zone che presentano difficoltà nella comunicazione. L’obiettivo è quello di venire incontro al lavoro degli operatori umanitari impegnati ad arginare la diffusione della pandemia. Sfruttando il collegamento diretto con uno dei 35 satelliti Eutelsat, questi strumenti saranno in grado di fornire un volume di 1,2 terabyte di dati per i prossimi 6 mesi, mettendo a disposizione di medici e operatori sanitari una rete di comunicazione solida attraverso terminali auto-installanti che si possono attivare in meno di due ore e che sono facilmente trasportabili al seguito delle missioni operanti in prima linea.

La missione Net-Hope, operante dal 2001, sostiene le organizzazioni umanitarie impiegando le migliori tecnologie per l’informazione e la comunicazione al fine di aiutare le popolazioni durante le situazioni di crisi come quella dell’Ebola, per la quale una limitata connettività internet e dati rappresenta un significativo ostacolo alle operazioni di soccorso,soprattutto nelle aree più isolate. Frank Schott, Managing Director del Programma Globale di NetHope ha dichiarato riguardo la missione: “Le comunicazioni sono una risorsa essenziale in situazioni d’emergenza. Il contributo di Eutelsat in termini di strumenti e di grande esperienza tecnica, aiuterà i soccorsi in Africa Occidentale a coordinare la distribuzione di kit salva-vita e i servizi di assistenza alle famiglie. Il nostro lavoro non sarebbe possibile senza partner come Eutelsat”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.