VENERDÌ 10 LUGLIO 2015, 000:25, IN TERRIS

EMERGENZE: COME CAMBIERA' IL PRONTO INTERVENTO

FRANCESCO VOLPI
EMERGENZE: COME CAMBIERA' IL PRONTO INTERVENTO
EMERGENZE: COME CAMBIERA' IL PRONTO INTERVENTO
Rivoluzione nella gestione del pronto intervento. Sul modello del 911 americano anche in Italia sarà soltanto un numero a smistare le chiamate d'emergenza. Si tratta del 112, con il quale è attualmente possibile chiamare solo i Carabinieri. Scompariranno dunque il 113 (polizia), il 115 (vigili del fuoco) e il 118 (ambulanza). Tutti i servizi di sicurezza o sanitari potranno essere richiesti a un centralino comune suddiviso a livello regionale. La novità è contenuta in un emendamento presentato dal Movimento 5 Stelle alla riforma della pubblica amministrazione e approvato a maggioranza dalla commissione Affari Costituzionali. Così facendo il nostro Paese si adeguerà alle istanze dell'Unione Europea.

Il testo, la cui prima firmataria è la deputata grillina Roberta Lombardi, prevede dunque "l'istituzione del numero unico europeo 112 su tutto il territorio nazionale con centrali operative da realizzare in ambito regionale" secondo appositi protocolli di intesa. Sul territorio oggi sarebbero già presenti forme di sperimentazione del numero unico di emergenza. Il numero diventerà operativo una volta approvata la riforma in via definitiva.

Nella stessa sessione di lavoro la commissione ha dato il suo ok all'assorbimento, sia pur eventuale, della Forestale in un'altra forza di polizia con una precisazione che consente margini, per un contingente limitato, di passaggio anche in altre forze. L'emendamento del relatore, Ernesto Carbone (Pd), è stato approvato senza ulteriori modifiche dal mini parlamento, che quindi ha dato il via libera anche al riordino di tutte le forze di polizia, dando spazio al merito nei percorsi di carriera. Tornando alla Forestale, l'emendamento parla esplicitamente di una prospettiva di "razionalizzazione dei costi". L'assorbimento in un'altra forza, ridurrebbe i corpi di Polizia dagli attuali cinque a quattro. La questione e' stata oggetto di un intenso dibattito in questi mesi.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Papa Francesco in piazza San Pietro
PAPA FRANCESCO

"Educhiamo i giovani all'arte del dialogo"

Ricevuti gli ambasciatori di Yemen, Nuova Zelanda, Swaziland, Azerbaijan, Ciad, Liechtenstein e India presso la Santa Sede
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso