ECCO “NORDIC-TALES”: UNA CAMMINATA CONTRO LA SCLEROSI MULTIPLA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Torna il 23 settembre “Nordic-tales: cammina con noi”, una camminata contro la sclerosi multipla. Si tratta di un progetto realizzato con il patrocinio di Aism e della scuola italiana di Nordic Walking, oltre al supporto di Genzyme, società del gruppo Sanofi. Protagoniste delle “Nordic tales” sono affette da questa patologia neurodegenerativa, accompagnate dalle loro bacchette e dagli istruttori della Scuola italiana di nordic walking, in camminate della durata di circa 30/45 minuti. Obiettivo? Sfatare pregiudizi sulla disabilita’ ed eliminare paure e barriere psicologiche.

“Iniziative di questo tipo sono molto utili nell’ambito di una patologia come la sclerosi multipla e dovrebbero essere incrementate – ha dichiarato Mauro Santangelo, direttore dell’unità operativa di Neurologia dell’Ospedale Ramazzini di Carpi e responsabile del Centro sclerosi multipla – In questo percorso, insieme a persone in perfetta forma fisica, si cimenteranno persone con diversi gradi di disabilità, a dimostrazione che si può condurre una vita più che normale nelle forme medio – lievi di malattia/disabilità”. Dopo Carpi e Mirandola, il prossimo appuntamento sarà a Campogalliano. La partecipazione è gratuita e aperta a chiunque voglia partecipare.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.