SABATO 04 LUGLIO 2015, 000:25, IN TERRIS

E' OGGI LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE COOPERATIVE

AUTORE OSPITE
E' OGGI LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE COOPERATIVE
E' OGGI LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE COOPERATIVE
Si celebra oggi la Giornata internazionale delle cooperative. Il tema di questa edizione è “Scegli cooperativo, scegli l’uguaglianza”. L’intento è quello di evidenziare il contributo delle coop per risolvere i problemi globali, primo tra tutti quello dell’iniqua distribuzione della ricchezza.  Anche le Nazioni Unite in questa data lanciano un messaggio: “Con le cooperative per un’economia e una società più giuste”. L’appuntamento è stato rilanciato anche in occasione dell’assemblea annuale dell’Alleanza delle cooperative italiane che si è tenuta a Expo, e che ha avuto come tema centra proprio quello della legalità e della lotta alle false forme di cooperativa.

Questa giornata vuole offrire l’opportunità di riflettere sul ruolo che le cooperative stanno continuando a esercitare in un momento di forte difficoltà economica. Infatti, questo modello ha dimostrato la sua capacità di resistenza, ribadendo il proprio impegno nella valorizzazione del territorio, nell’utilizzare risorse e utili non solo per il profitto, ma per salvaguardare l’occupazione e il lavoro di milioni di persone. Infatti, le cooperative nel mondo, secondo dati illustrati nel corso dell’assemblea, danno lavoro a 250 milioni di persone, 5,4 milioni in Europa e 1,4 milioni solo in Italia. Inoltre, le prime 300 al mondo, negli ultimi 3 anni hanno visto crescere il loro fatturato del 12%, generando ricavi per 2,2 miliardi di euro. Insomma, se fossero riunite in un unico Stato, le cooperative sarebbero la settima economia mondiale.

La riflessione è aperta soprattutto sui giovani, che sono tra le categorie più colpite dalla crisi, andando ad alimentare le sacche della disoccupazione e faticando sempre più a realizzare i propri progetti di vita. In Italia si riscontra come i giovani siano una risorsa in continuo calo, visti i dati allarmanti della disoccupazione under 30: circa il 20% di loro fa affidamento a patrimoni e reti di protezione familiari. La cooperativa vuole muoversi anche verso di loro, molto è stato fatto ma non basta.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Un dipendente Ryanair
RYANAIR

Calenda: "Lettera indegna", il Garante: "Incostituzionale"

Il ministro: "Chi è sul mercato deve rispettare le regole". Furlan: "Compagnia arrogante"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"