LUNEDÌ 27 MARZO 2017, 000:05, IN TERRIS

È nato Hunova, il robot fisioterapista made in Italy al servizio dei malati

L’“infermiere elettronico” è già utilizzato da 300 pazienti in diverse realtà ospedaliere e riabilitative

STEFANO CICCHINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
È nato Hunova, il robot fisioterapista made in Italy al servizio dei malati
È nato Hunova, il robot fisioterapista made in Italy al servizio dei malati
La robotica al servizio della medicina e dei pazienti da recuperare in ambito ortopedico, neurologico e geriatrico. È una sfida diventata realtà grazie a un’azienda italiana, la Movendo Technology, nata dall’attività di ricerca dell’Istituto italiano di tecnologia (Iit). La startup nostrana ha realizzato un robot riabilitativo, Hunova, che si è aggiudicato il podio, classificandosi secondo, nel corso dell’EuRobotics Tech Transfert Award 2017, il più importante evento di robotica in Europa e uno dei principali al mondo. Il robot “fisioterapista” è già utilizzato da 300 pazienti in diverse realtà come l’ospedale Galliera di Genova, l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, il centro Inail di Volterra, il centro Villa delle Terme Presidio Falciani del Gruppo Korian, il centro riabilitativo Riattiva di Lavagna.

La Movendo è presente a Genova con 20 addetti che, secondo le previsioni, dovrebbero arrivare a 100 in 5 anni. Analogo discorso per le macchine che, nel giro di un quinquennio saranno qualche migliaio, a partire dalle 40 attuali. L’azienda adotta un “approccio che pone al centro l’uomo e le sue necessità sia dal punto di vista del fruitore primario del dispositivo – il paziente – che dal punto di vista dell’operatore specializzato – lo staff medico”, come evidenziato dall’Iit.

Hunova è uno strumento che integra meccatronica, elettronica, sensoristica e software fornendo un notevole aiuto a medici e fisioterapisti: permette, infatti, di misurare, predire e prevenire molte patologie, individuando gli interventi più opportuni ed efficaci per persone traumatizzate, pazienti afflitti da ictus e anziani. “È un dispositivo robotico semplice ed intuitivo – dichiara l’azienda produttrice – per la riabilitazione e la valutazione sensori motoria di arti inferiori e tronco”. Più precisamente, spiega Movendo, “si avvale di sensori multipli integrati nella seduta, nella piattaforma ed indossabili che offrono un’esperienza immersiva all’interno del percorso riabilitativo”.

Dal prossimo maggio, con la consegna del primo lotto di robot attualmente in fase di produzione a Genova, Hunova amplierà il suo mercato in Europa, a partire da quello tedesco e negli Stati Uniti, dove si stanno avviando le sperimentazioni cliniche. L'automa è già certificato Ce – e in fase avanzata è la certificazione Fda negli Usa. Hunova rappresenta, senza dubbio, un esempio significativo di tecnologia al servizio dei malati, oltre che un incoraggiante segno di eccellenza e know-how tutto italiano.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada
Maximilien de Robespierre

Chi semina vento raccoglie tempesta

Tiene ancora banco tra i media la vicenda della pentastellata Elisabetta Trenta ex ministro della difesa, a causa...
Agenti di polizia
PUGLIA

Lamorgese: "Da lunedì 20 nuovi poliziotti a Foggia"

Specializzati nella tutela delle persone sottoposte a protezione personale
Laboratorio

La madre di tutte le battaglie

Purtroppo, ormai da molto tempo, gli attacchi ai valori antropologici che costituiscono il fondamento di una...
Memoriale per Daphne Caruana Galizia
MALTA

Caso Caruana Galizia: il capo della polizia si dimette

L'annuncio è stato fatto dal nuovo premier maltese Abela: presto riforma su procedura di nomina. Il commento del...
ARTE

Ritratto di signora di Klimt è autentico

La conferma dell'autenticità del quadro arriva dai periti a poche settimane dal ritrovamento nello stesso luogo dove...
Deborah Dugan
MUSICA

Caos Grammy: silurata la prima presidente donna

A pochi mesi dalla sua nomina, Deborah Dugan è stata rimossa dal suo incarico e c'è chi parla di un vero e...
Il Politeama di Catanzaro
CALABRIA

Catanzaro, Arlia e Mogol inaugurano la stagione sinfonica

Il celebre direttore d'orchestra e il grande autore aprono l'annata del Politeama, con un incontro fra musica classica e...
Tribunale di Milano
IL CASO

Condannato per l'omicidio del suocero: “Abusava di mia figlia”

A quasi un anno dal fatto, arriva la sentenza di condanna: 20 anni a chi ha sparato, 18 al complice
I segni di tortura sulla schiena di uno dei minori salvati - Foto © Melquiadez Vásquez per Panamá América
PANAMA

Sette, una donna incinta e 5 bambini uccisi in un rito

La scoperta shock del 'rituale satanico': i sopravvissuti legati e percossi fino alla morte
Ali Khamenei
IRAN

Khamenei guida la preghiera, folla a Teheran

L'ayatollah torna dopo otto anni a parlare durante la preghiera del venerdì: "Nucleare? Il dialogo con...
Pizza margherita
CIBO

Oggi è la giornata mondiale delle pizza

Si sfornano otto milioni di pizze al giorno per un fatturato annuale di 15 miliardi di euro
Dia in azione
IL DATO

Comuni sciolti per mafia: 2019 anno record

Ventuno enti locali interessati dall'applicazione della normativa, 26 i decreti di proroga
GERUSALEMME

Tensione sulla Spianata delle Moschee

I fedeli islamici hanno protestato in "difesa della moschea di al-Aqsa"