E’ Mons. Luigi Bressan il nuovo presidente della Caritas italiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:22

E’ l’arcivescovo di Trento Monsignor Luigi Bressan il nuovo presidente della Caritas italiana: a sceglierlo, tra i diversi candidati delle regioni ecclesiastiche, i vescovi italiani riunitisi ieri ad Assisi per la terza giornata dell’Assemblea Generale.
Ma quello del presidente della Caritas è un incarico che Bressan svolgeva già “ad interim” dopo che monsignor Merisi aveva dovuto lasciare per raggiunti limiti d’età e che, come di prassi, si aggiunge a quello di presidente della Commissione episcopale per la carità e la salute e della Consulta ecclesiale degli organismi socio-assistenziali. Il suo mandato scadrà a maggio, quando in occasione dell’assemblea Cei saranno rinnovati tutti gli incarichi.

Bressan è nato a Sarche, arcidiocesi di Trento, il 9 febbraio 1940, ed è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1964. Eletto arcivescovo titolare di Severiana e nominato pro-nunzio apostolico in Pakistan il 3 aprile 1989, è stato ordinato vescovo il 18 giugno 1989, nunzio apostolico in Thailandia il 26 luglio 1993 e arcivescovo di Trento il 25 marzo 1999. Al momento, è vicepresidente della Conferenza episcopale triveneta.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.