Due miliardi di dollari per il nuovo centro dati Apple

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

La Apple torna a far parlare di se e dei suoi investimenti. Come nuovo progetto l’azienda di Cupertino ha deciso di costruire un nuovo data center a Mesa, in Arizona. La fabbrica che ha deciso di rilevare apparteneva alla società GT Advanced che produceva vetro zaffiro. La Apple, che aveva già stretto una forma di collaborazione con la società proprietaria dell’edificio negli anni passati, ha deciso di trasformare la vecchia fabbrica in un enorme data center che fungerà da base operativa per tutta la sua rete di dati globali.

Per quest’investimento è stato previsto un investimento di 2 miliardi di dollari, inoltre il centro ospiterà 150 dipendenti a tempo pieno e i lavori per la realizzazione della struttura – 120 mila metri quadri – creeranno dai 300 ai 500 posti di lavoro. “Siamo orgogliosi di continuare a investire negli Usa. – ha dichiarato Kristin Huguet, portavoce dell’azienda di Cupertino – Questo progetto multimiliardario è uno dei più grandi investimenti che abbiamo mai fatto”. Inoltre, il nuovo da center sarà completamente alimentato con energia rinnovabile al 100%, la quale sarà fornita per la sua quasi totalità da un nuovo parco solare.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.