LUNEDÌ 17 AGOSTO 2015, 12:07, IN TERRIS

DALLA CINA UN CORALLO SINTETICO PER PULIRE GLI OCEANI

I ricercatori hanno usato l'ossido di alluminio per questa sperimentazione

MANUELA PETRINI
DALLA CINA UN CORALLO SINTETICO PER PULIRE GLI OCEANI
DALLA CINA UN CORALLO SINTETICO PER PULIRE GLI OCEANI
Scarichi illegali nelle acque, rifiuti gettati selvaggiamente negli oceani, i disastri naturali causati dalle varie petroliere che nel corso degli anni, in seguito ad incidenti, hanno riversato milioni di galloni di petrolio negli oceani, hanno fortemente contribuito a incrementare l'inquinamento marino e messo a rischio molte specie, sia animali che vegetali. I coralli sono tra le forme di vita acquatica che hanno più subito le conseguenze delle attività industriali dell'uomo. la loro capacità di assorbire facilmente metalli pesanti come mercurio e piombo mette a rischio nono solo la loro vita, ma anche quella delle barriere coralline.

Ma proprio questo loro comportarsi quasi come una spugna, ha fornito lo spunto di partenza per alcuni ricercatori cinesi, che hanno adatto al campo delle nanotecnologie un materiale già impiegato per combattere l'inquinamento marino, l'ossido di alluminio, molto spesso impiegato in polvere per rendere innocue le sostanze inquinanti che si trovano nell'acqua. L'unico problema è che durante il processo di assorbimento si agglomera e diventa inservibile.

I ricercatori cinesi hanno così "riorganizzato" l'ossido di alluminio in nanostrutture che somigliano a quelle dei coralli e, come in natura, caratterizzate da minuscole arricciature che sono in grado di trattenere una maggiore quantità di agenti inquinanti senza agglomerarsi. I cinesi hanno messo a punto delle vere e proprie barriere in grado di contenere una quantità di mercurio pari a 2,5 volte in più rispetto ai metodi usati finora.

"L'imitazione di strutture di natura biologica come quelle dei coralli apre scenari promettenti. - ha dichiarato il responsabile dello studio, Xianbiao Wang - Speriamo che il nostro lavoro sia a sua volta fonte di ispirazione per altre ricerche sullo sviluppo di soluzioni simili".

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Serie A, 17ma giornata
CALCIO | SERIE A

L'Inter cade con l'Udinese, Napoli solo in vetta

Gli azzurri vincono 3-1 in trasferta. I nerazzurri cadono a San Siro, primo ko di Spalletti
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia