DOMENICA 13 SETTEMBRE 2015, 003:30, IN TERRIS

"CIBO DI GUERRA", IL DRAMMATICO RAPPORTO DELLA CARITAS SUI CONFLITTI MONDIALI

Le guerre nel mondo sono in aumento, +9,3% dal 2011. È questo il quadro allarmante presentato a Milano in occasione dell'anniversario dell'11 settembre

REDAZIONE
"CIBO DI GUERRA", IL DRAMMATICO RAPPORTO DELLA CARITAS SUI CONFLITTI MONDIALI
I conflitti nel mondo sono in amento, stanno raggiungendo un’intensità senza precedenti e coinvolgono in maniera sempre maggiore la popolazione civile. È questa la drammatica situazione presentata dal rapporto “Cibo di Guerra”, presentato dalla Caritas italiana – con la collaborazione con Famiglia Cristiana e Il Regno – in occasione dell’anniversario dell’11 settembre all'Expo di Milano. Eh si, perché è proprio da quel fatidico giorno del 2001 che il trend delle ostilità è andato aumentando, non si può certo dire che l’umanità abbia iniziato il nuovo millennio nel migliore dei modi.

Secondo il rapporto, il numero delle lotte è passato da 388 nel 2011 a 424 nel 2014, un aumento in tre anni del 9,3%. In poco più di un decennio si è passati da una media di 21.000 vittime annue a 38.000. Forte incremento anche nel commercio degli armamenti, salito a +16% in quattro anni. I conflitti si concentrano per il 95% in Paesi non Ocse – ovvero in via di sviluppo –  e le stime della Caritas dicono che gli attacchi terroristici sono quintuplicati negli ultimi 15 anni.

Oltre a fornire informazioni sui conflitti in atto, Il report si interroga sulle cause che hanno portato alla situazione attuale, analizzando anche il ruolo delle nuove tecnologie d’informazione – prevalentemente Youtube – e il legame tra dati politici e macroeconomici, chiedendosi se fame, aiuti alimentari, terreni accaparrati, giochi di borsa siano cause o effetti delle guerre.

Quel modello di sviluppo che sembrava vincente alla fine dello scorso millennio ha prodotto crescenti differenze tra ricchi e poveri, una corsa all'accaparramento delle risorse e una situazione di conflitti diffusi. Con questo studio la Chiesa riflette sul proprio impegno su questi temi in un tempo complesso e drammatico per affermare la necessità di una nuova giustizia per gli uomini e di un nuovo umanesimo”, ha spiegato il vicedirettore Caritas Italiana, Paolo Beccegato, che continua: “Povertà assoluta, recessione economica, diseguaglianza, dipendenza da poche materie prime sono il mix letale che in uno Stato può portare a confitti e guerre.” Il rapporto sottolinea come troppo spesso le cause dei conflitti vengano attribuite erroneamente a ideologie religiose o cause “fittizie”, tralasciando di parlare di quelle che sono le vere ragioni che portano all'escalation delle violenze.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
Donald Trump
ATTACCO A NEW YORK

Trump: "Pene più severe per i terroristi"

Appello al Congresso: "Sistema lassista. Urgenti riforme sull'immigrazione"
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015