CANADA, RITROVATO IL CUORE PIU’ GRANDE DEL MONDO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:30

Quando si dice avere un cuore grande… Un team di scienziati canadesi è infatti riuscito a recuperare il cuore di una balenottera azzurra (balaenoptera musculus). E’ al prima volta al mondo che si riesce in un’impresa simile, ma cosa più importante, il gruppo di ricercatori è riuscito anche a ricreare le condizioni per cui l’organo non si deteriori e possa conservarsi al meglio, in modo da rimanere a disposizione di tutti gli scienziati del mondo.

Un evento importantissimo dal punto di vista scientifico che permetterà agli studiosi di svelare alcuni misteri sulla fisiologia del più grande mammifero esistente. Il cuore della balenottera azzurra pesa 180 chilogrammi ed largo 1,5 metri. Misure che gli fanno guadagnare il record come più grande organo cardiaco di tutto il regno animale. Ad ogni battito riesce a pompare fino a 220 litri di sangue.

Gli scienziati del Research Casting International hanno recuperato il cuore da una femmina di cetaceo morta lo scorso anno al largo delle coste sud orientali del Canada. L’animale, insieme ad altri 8 esemplari, è annegato a causa dello spesso strato di ghiaccio che gli ha impedito di risalire in superficie per respirare. Ma proprio il ghiaccio che ne ha causato la morte, grazie alle sue basse temperature, ha impedito che la carcassa dell’animale – e quindi anche i suoi organi interni – si decomponesse. Senza non poca fatica gli scienziati sono riusciti a recuperare l’intero scheletro dell’animale, il cuore e campioni vari di tessuti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.