DOMENICA 05 LUGLIO 2015, 000:30, IN TERRIS

“CAMBIAMO PER IL PIANETA”, L’INIZIATIVA PER MUTARE GLI STILI DI VITA

La campagna durerà tre anni, dal 2015 al 2017, concentrandosi sui temi dell’energia e del consumo del cibo

STEFANO CICCHINI
“CAMBIAMO PER IL PIANETA”, L’INIZIATIVA PER MUTARE GLI STILI DI VITA
“CAMBIAMO PER IL PIANETA”, L’INIZIATIVA PER MUTARE GLI STILI DI VITA
“Cambiamo per il Pianeta - Prendiamoci cura delle Persone”, è il titolo della nuova campagna promossa da Focsiv con Cidse, l’Alleanza Internazionale di Organizzazioni Cattoliche per lo Sviluppo. Il progetto durerà tre anni, dal 2015 al 2017, concentrandosi sui temi dell’energia e del consumo del cibo, spingendo per l’adozione di politiche migliori e spronando tutti a fare la loro parte. Attraverso le attività sui social media, i workshop e gli eventi, le persone verranno esortate a “fare la differenza” attraverso le loro scelte quotidiane per contribuire così alla costruzione di un mondo migliore. L’eccessivo sfruttamento globale delle risorse naturali mette l’umanità e il pianeta a rischio, e quelli che soffrono di più sono le comunità più vulnerabili e i poveri.

Spesso la gente vorrebbe consumare prodotti equi e sostenibili, ma la politica e i mercati non seguono questa domanda, mettendo il profitto a breve termine avanti a tutto. Papa Francesco, attraverso l’enciclica Laudato si’, ha osservato che “ogni aspirazione a curare e migliorare il mondo richiede di cambiare profondamente gli stili di vita, i modelli di produzione e di consumo, le strutture consolidate di potere che oggi reggono le società”. Bernd Nilles, segretario generale Cidse, ha dichiarato che questa campagna mira a contribuire a una trasformazione negli stili di vita in modo da “esercitare una sana pressione su coloro che detengono il potere politico, economico e sociale”. Secondo il presidente della Focsiv, Gianfranco Cattai, “l’impegno per un mondo più giusto e sostenibile è indispensabile ed urgente. Anche l’Italia deve fare la sua parte”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L'esultanza del Milan al termine del match contro il Bologna
CALCIO | SERIE A

Frenano Roma e Napoli, sorride il Milan

Giallorossi e partenopei fermati sullo 0-0 da Chievo e Fiorentina. Primo successo per Gattuso, ok Udinese e Sassuolo
Monsignor Antonio Riboldi
NAPOLI

Addio a monsignor Riboldi, protagonista della lotta alla camorra

Il vescovo emerito di Acerra (Napoli) si è spento all'età di 94 anni
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella
MATTARELLA

"Il rispetto dei diritti umani è il pilastro di una società giusta"

Il messaggio del presidente della Repubblica in occasione della Giornata mondiale per i diritti umani
Il Duomo di Milano
CONCERTO DI NATALE

Arie sacre in Duomo di Milano

In scaletta le più belle "Ave Maria" del reportorio classico
Spelacchio
NATALE A ROMA

"Spelacchio", l'albero più sbeffeggiato sui social

L'abete di Piazza Venezia è considerato uno dei peggiori che Roma Capitale abbia mai avuto
La Stazione spaziale internazionale
MICRORGANISMI IN ORBITA

Trovati batteri terrestri all'interno della Stazione Spaziale

Sono stati portati in orbita dagli astronauti