VENERDÌ 18 SETTEMBRE 2015, 005:30, IN TERRIS

CAMBIAMENTI CLIMATICI: IL WWF INVIA UNA PETIZIONE A RENZI PER CHIUDERE LE CENTRALI A CARBONE

L'organizzazione ha organizzato una raccolta di firme online per chiedere al Premier di mantenere le sue promesse di giugno

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
CAMBIAMENTI CLIMATICI: IL WWF INVIA UNA PETIZIONE A RENZI PER CHIUDERE LE CENTRALI A CARBONE
CAMBIAMENTI CLIMATICI: IL WWF INVIA UNA PETIZIONE A RENZI PER CHIUDERE LE CENTRALI A CARBONE
IL WWF CHIEDE A RENZI PROVVEDIMENTI CONCRETI CONTRO LE CENTRALI A CARBONE

Nel mondo si stanno moltiplicando fenomeni climatici estremi; siccità, alluvioni, desertificazione, innalzamento del livello del mare. Solo nel 2014 circa 19 milioni di persone sono state costrette ad abbandonare la propria terra a causa di disastri ambientali e, senza un'inversione di tendenze, il numero è destinato ad aumentare. La nostra società non può più permettersi di ignorare il problema, aspettando che scompaia da solo.

C’è bisogno di staccarsi dalla dipendenza dai combustibili fossili, in particolare il carbone. Una responsabilità in particolare dei paesi più sviluppati, soprattutto alla vigilia della COP21 di Parigi, la XXI Conferenza delle Parti della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che si terrà dal 30 novembre all’undici dicembre in Francia. In questi giorni il WWF Italia ha lanciato una campagna di raccolta firme per sollecitare il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a preparare un vero e proprio piano per fermare le centrali a carbone in Italia.

“Per i prossimi sei mesi il clima è una priorità politica italiana – aveva annunciato Renzi lo scorso giugno agli Stati Generali -. Oggi il nostro nemico è il carbone”, sin ora però non si sono visti dal governo segnali di impegno. È indispensabile, secondo l’associazione ambientalista, che lo Stivale si presenti a Parigi come Paese leader, guidando, anche attraverso il buon esempio, gli altri Paesi del mondo.

Il carbone, oltre ad essere il combustibile più dannoso per la salute umana (provoca ogni anno in Europa 23.300 morti premature), è anche il principale responsabile dell’incremento di CO2 nell’atmosfera. Continuando a questi ritmi, la temperatura terrestre potrebbe alzarsi dai 4 ai 6 gradi, con conseguenze catastrofiche oltre che per l’uomo, anche per la fauna di tutto il mondo. Un solo aumento di 2°C porterebbe alla scomparsa di circa il 75% dei pinguini di Adelia dal polo Sud, e questo, spiegano dal WWF, è lo scenario migliore.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
POLITICA

Il caso Gregoretti, oggi la decisione

Dal caso Gregoretti al taglio del cuneo fiscale, passando per le sardine in piazza: l'inizio della settimana politica
Brad Pitt e Jennifer Aniston ai SAG Awards 2020
HOLLYWOOD

Ai Sag "Parasite" fa la storia: vince come "straniero" e "miglior film"

Ma a fare davvero notizia è la reunion di Brad e Jennifer. Vincono anche Phoenix, Zellwegger e Dern
Clochard (immagine di repertorio)
NOVARA

Uomo trovato morto su una panchina: ipotesi suicidio

Inizialmente si pensava si trattasse di un clochard morto per ipotermia, notizia poi smentita
VIOLENZA

Orrore in Pakistan, bimba violentata e uccisa

Dopo gli abusi, i due malviventi l'hanno affogata
La palazzina crollata
CATANIA

Crolla palazzina: evacuate 7 persone

Non ci sarebbero né vittime né feriti, si cercano dispersi in via precauzionale
Tasse

Pagare tasse sulle tasse

Le tasse italiane, tra i vari paesi del mondo, hanno delle peculiarità proprie che nessuno può vantare:...
Le Sardine a Bologna
VERSO LE REGIONALI

Sardine a Bologna: "Siamo 40 mila"

Raduno a una settimana dalle elezioni in Emilia-Romagna. Santori: "Risvegliato il senso civico"
Pietro Anastasi
IL CASO

Anastasi, il figlio rivela: "Aveva la Sla"

Il campione bianconero è deceduto a 71 anni: "Era stata diagnosticata tre anni fa. Ha scelto la sedazione...
Proteste a Beirut
IL CAOS

Libano, il carovita solleva la piazza

Almeno 400 feriti nel sabato di protesta, il premier incaricato Hassan Diab nel mirino

"Fare i fessi" per il Vangelo

Nel Vangelo di questa domenica abbiamo Giovanni che indica l'Agnello di Dio che prende sopra di sé i peccati...
Il luogo del rogo di rifiuti
LADISPOLI

Imprenditore denunciato per combustione illecita di rifiuti

Trovata una grande quantità di materiale plastico e polistirolo in una grossa buca
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada
Famiglie povere in Italia
POVERTÀ

Catalfo: "Sostegno economico per le famiglie in difficoltà"

Così il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali alla giornata "WelfareLab" di Acli