MERCOLEDÌ 27 APRILE 2016, 003:00, IN TERRIS

CALANO LE VENDITE DI IPHONE: E' LA PRIMA VOLTA IN 13 ANNI

Apple chiude il secondo trimestre dell'esercizio fiscale con un utile netto in calo del 22% a 10,5 miliardi di dollari, o 1,90 dollari per azione

REDAZIONE
CALANO LE VENDITE DI IPHONE: E' LA PRIMA VOLTA IN 13 ANNI
CALANO LE VENDITE DI IPHONE: E' LA PRIMA VOLTA IN 13 ANNI
La corsa senza freni di Apple si ferma con le vendite di iPhone in calo per la prima volta nella storia. Apple chiude il secondo trimestre dell'esercizio fiscale con un utile netto in calo del 22% a 10,5 miliardi di dollari, o 1,90 dollari per azione, sotto le attese degli analisti, che scommettevano su 2,00 dollari per azione. I ricavi sono scesi del 13% a 50,6 miliardi di dollari. I risultati sotto le attese affondano i titoli Apple nelle contrattazioni after hours, dove arrivano a perdere l'8%.

E' stato un ''trimestre difficile'' afferma Tim Cook in un un'intervista al Wall Street Journal, sottolineando che Apple si è trovata di fronte a ''forti venti contrari''. A pesare è la frenata nella vendita di iPhone: dopo otto anni incontrastati di crescita da quando è stato lanciato nel 2007, le vendite sono calate nel trimestre, scendendo del 16,3% a 51,19 milioni di iPhone contro i 61,17 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Sui conti si sente anche il rallentamento della Cina. Le vendite nella seconda economia al mondo sono calate del 26% a 12,5 miliardi di dollari. Per il terzo trimestre Apple prevede ricavi per 41-43 miliardi di dollari, sotto le attese degli analisti che scommettevano su 47,3 miliardi di dollari. Il primo calo dei ricavi di Apple in 13 anni alimenta i dubbi degli analisti sulle prospettive della società.

Negli ultimi 13 anni Apple ha compiuto molta strada, passando da una capitalizzazione di mercato di 5 miliardi di dollari a 579 miliardi di dollari, con la quale è la società che vale di più al mondo. L'iPhone è il motore di crescita di Apple e la sua prima frenata si fa subito sentire sui conti di Cupertino, confermando i dubbi degli osservatori negli ultimi mesi. L'iPhone ha rappresentato il 65% dei ricavi di Apple nel secondo trimestre.

Il rallentamento dell'iPhone non è stato bilanciato da altri prodotti. Le vendite di iPad sono calate per il nono trimestre consecutivo, scendendo del 19% a 10,25 milioni di unita'. Nell'annunciare i conti Apple afferma che amplierà il piano di distribuzione di capitale agli azionisti, che include i dividendi e il riacquisto di azioni. Apple prevede di distribuire 250 miliardi di dollari entro il marzo 2018, in aumento rispetto ai 200 miliardi di dollari previsti per il marzo 2017.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SANITÀ

Allarme vaccini: i centri sono in tilt

Crisi dovuta alla legge sull'obbligo e all'assenza di personale. E prosegue la polemica politica
Emma Bonino
ELEZIONI

Bonino promette: "Sanatoria per gli immigrati irregolari"

La leader radicale vuole risolvere così il problema dei 500mila clandestini
Germania, scuolabus si schianta contro il muro di una casa
STOCCARDA

Scuolabus si schianta contro una casa: 47 feriti

Sei bambini sarebbero in gravi condizioni
Giuseppe Sala, sindaco di Milano ed ex amministratore di Expo
EXPO MILANO

Sala: chiesto il rinvio a giudizio per abuso di ufficio

Per l'affidamento diretto alla Mantovani spa della fornitura di 6mila alberi
Il commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici
UNIONE EUROPEA

Moscovici: "In Italia c'è rischio politico per l'Ue"

Il commissario Ue agli Affari economici: "Siamo usciti dall'era delle grandi crisi europee"
Simone Verdi e Lucas Moura
CALCIOMERCATO

Napoli: Verdi rifiuta, l'alternativa è Lucas Moura

Il Bologna punta a rinforzarsi: la società emiliana punta al ritorno di Gabbiadini
Bambino impaurito
SUSA

Bimbi maltrattati all'asilo: maestra arrestata

La denuncia partita da un'altra operatrice scolastica
Mihai Tudose
ROMANIA

Tudose apre la crisi di governo

Il premier si è dimesso dopo aver incassato la sfiducia del suo partito