Calabria (troppo) fortunata: due maxi-vincite al Superenalotto nello stesso bar

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09

Una nuova vincita clamorosa al Superenalotto nella ricevitoria del bar Gerace di Montepaone, in provincia di Catanzaro, ubicata, forse non a caso, in via Padre Pio. E’ probabilmente grazie” all’intercessione del santo”, infatti, che la Calabria si è portata a casa la somma considerevole di un milione di euro con la realizzazione di un 5stella dopo il 6 di domenica scorsa da 4,3 milioni di euro con una giocata di un solo euro.

Anche la Sisal definisce in un comunicato la circostanza “clamorosa” ma sono soprattutto i calabresi ad esultare perché la sorte è venuta finalmente a compensare una situazione economica particolarmente difficile per tutta la nazione ma soprattutto per le regioni del sud che spesso si affidano alla fortuna come loro unica valvola di sfogo. Il titolare della ricevitoria Pantaleone Rocco Gerace ha, infatti, commentato:”Sono stati tre giorni bellissimi”.

Il fatto potrebbe destare qualche sospetto sia per il modo eccezionale con il quale si è verificato, ma anche perché ha avuto luogo in una regione come la Calabria nella quale fa sentire la sua nefasta influenza una organizzazione criminale organizzata come la ‘Ndrangheta. Quest’ultima si è sviluppata a partire da Reggio Calabria ma in seguito si è diffusa anche nella provincia di Catanzaro  dedicandosi soprattutto al riciclaggio del denaro sporco. Ciò non significa che ci sia una correlazione specifica né che la vincita non sia regolare, comunque sono in corso verifiche.

 

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.