BECKHAM TORNA A GIOCARE MA PER BENEFICENZA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 4:00

David Beckham tornerà a giocare una partita di calcio, la prima dopo il suo ritiro, risalente a più di due anni fa, in un match di beneficenza organizzato dall’Unicef per sabato 14 novembre all’Old Trafford, l’a casa del Manchester United. L’ex centrocampista (di 40 anni) sarà il capitano di una selezione di Gran Bretagna e Irlanda accanto ad un altro grande ex dello United, Alex Ferguson, che tornerà su una panchina per la prima volta da quando ha lasciato la guida dei Red Devils nel 2013, dopo 26 anni. Affronteranno una squadra composta da grandi talenti del calcio provenienti da ogni parte del mondo, come il campione del mondo del 1998 Zinedine Zidane e diretta da Carlo Ancelotti.

”Sono lieto che il mio amico Zizou (Zidane) si unirà a me nel guidare queste due squadre – ha detto Beckham -, composte da nostri amici e compagni, nel miglior stadio del mondo“. Il calciatore è stato ambasciatore Unicef per ben 10 anni. Gli altri giocatori coinvolti nel “Match for Children” verranno annunciati nel mese prossimo, mentre è già stato designato l’arbitro: sarà l’italiano Pierluigi Collina.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.