VENERDÌ 15 SETTEMBRE 2017, 000:05, IN TERRIS

Arabi contro Apple: "Il nuovo iPhone X discrimina le donne col velo"

EDITH DRISCOLL
Arabi contro Apple:
Arabi contro Apple: "Il nuovo iPhone X discrimina le donne col velo"
L'iphone X discrimina le donne arabe che indossano il velo. E' l'accusa che muovono gli integralisti musulmani alla società ideata da Steve Jobs, la Apple, che nei giorni scorsi ha presentato al mondo l'ultimo modello di iPhone. A scatenare la polemica sui social media del Medio Oriente è la funzione "Face ID", ovvero il sistema di riconoscimento facciale del nuovo smartphone, dotato di uno scanner per il riconoscimento del viso 3D per sbloccare il dispositivo. Una funzione che tuttavia proprio durante la presentazione a Cupertino ha "crashato". Ma quella che in Occidente è stata salutata come uno dei maggiori progressi in campo tecnologico, sono tante le persone di fede islamica che criticano aspramente sul web il "Face ID", sostenendo che discriminerebbe le donne musulmane.

Contro la tradizione


Come riporta l'Adnkronos, secondo gli utenti, le donne che indossano in pubblico il "niqab", ovvero il velo islamico che lascia scoperti soltanto gli occhi, non possono utilizzare il nuovo telefonino. In pochi minuti sono comparsi, a centinaia, post e tweet sulla questione, tanto che alcuni account hanno lanciato una campagna anti-iPhone X, con tanto di hashtag dedicato (tradotto in italiano #apple_bandisce_ilniqab), un hashtag rimasto a lungo trend topic sui social media in diversi paesi arabi.

Guerra alle donne islamiche


Per alcuni arabi, quella di Apple "è una guerra contro le donne che applicano la legge islamica". Non solo. Un'utente da Birmingham si dice "scioccata. Volevo l'iPhone X - spiega - ma come faccio a sbloccarlo quando indosso un niqab?". "Mia madre indossa un niqab. Dubito che possa apprezzare l'iPhone X", evidenzia "Faisal Al Saai"‏. Tuttavia non sono mancate persone che hanno aspramente criticato la campagna anti iPhone X definendola un'"iniziativa idiota".

Snowden: "Il Face ID sarà abusato"


Ma anche in Occidente la nuova funzione del melafonino è stata criticata negativamente. A parlare è stato Edward Snowden, ex tecnico della Cia famoso per aver rivelato pubblicamente dettagli di diversi programmi di sorveglianza di massa del governo statunitense e britannico tenuti segreti. L'agente affida a Twitter le sue perplessità: "#Face ID ha un design robusto ma rende comune lo scanner del volto, una tecnologia che sarà sicuramente abusata". Parole che alludono alla privacy e alla sicurezza. Di Face ID si occupano anche i siti specializzati. Ma se la tecnologia di riconoscimento del volto potrebbe essere utilizzata per identificare i terroristi sospetti, l'Aclu (l'American Civil Liberties Union) teme che i sistemi utilizzati a fini di sorveglianza potrebbero diventare sempre più invasivi nel tempo.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS

I risultati di un lungo negoziato

Il ruolo del sindacato è quello di trattare in assoluta autonomia con tutti i Governi per cercare di portare a...
Agenti della polizia tedesca
GERMANIA | TERRORISMO

Pianificavano attentato al mercatino di Natale: 6 arresti

Per l'attacco i fermati intendevano utilizzare armi ed esplosivo
Il premier Gentiloni e la segretaria generale Cgil, Susanna Camusso
PENSIONI

La Cgil boccia la proposta del Governo

Gentiloni: "Misure rilevanti e sostenibili. Camusso critica: "Mobilitazione il 2 dicembre"
CASCINA

Proiettili al sindaco donna che combatte gli stupri

Bossoli accompagnati da una lettera in cui la Ceccardi viene accusata di razzismo
VIOLENZA SUI MINORI

Sposa a nove anni a Padova: la Procura smentisce

La terribile notizia diffusa da un quotidiano locale stamattina
Oguz Guven
TURCHIA

Il direttore di Cumhuriyet web condannato per terrorismo

Oguz Guven dovrà scontare 3 anni e 1 mese per un tweet sulla morte sospetta di un magistrato
Sciopero nazionale dei taxi
SCIOPERO NAZIONALE DEI TAXI

Salta la trattativa col ministero, auto bianche ferme in tutta Italia

I sindacati hanno definito "insufficiente" il decreto attuativo emesso dal governo dopo l'accordo dello scorso...
L'asteroide 1I/2017 U1 o Oumuamua
OGGETTI INTERSTELLARI

Ecco Oumuamua, l'asteroide alieno

Osservato il 17 ottobre, presenta una forma simile a un sigaro e viene da fuori il Sistema solare
Marte, il cratere Schiaparelli
ROMA | MOSTRA RED HOPE

I paesaggi di Marte diventano opere d'arte

Per la realizzazione di queste opere, l'artista ha utilizzato i telai dei laboratori artigianali di un villaggio indiano nei...
Vigili del fuoco in India
INDIA

Scoppia un incendio in fabbrica: almeno 10 morti

Nel 2013, scondo l'Ilo, su un totale di 402 milioni di lavoratori, ci sono stati oltre 40 mila incidenti mortali sui luoghi...
Putin e Assad
SOCHI

Putin vede Assad: "Terrorismo verso la sconfitta"

Il presidente russo: "Le operazioni si avviano a conclusione. Ora avanzi il processo politico"
Angela Merkel
GERMANIA

Merkel punta a nuove elezioni

Manca ancora l'accordo per il governo. La cancelliera non vuole un esecutivo di minoranza
Il videomessaggio del Pontefice
PAPA FRANCESCO

"I credenti promuovano la reciproca comprensione"

Videomessaggio alla popolazione del Bangladesh alla vigilia del viaggio apostolico
Alessandro Di Battista
LA DECISIONE

Di Battista lascia: "Ma resto nel M5s"

Uno dei maggiori leader pentastellati esce dai palazzi: "Voglio scrivere e girare il mondo". E i militanti già...