GIOVEDÌ 09 LUGLIO 2015, 16:30, IN TERRIS

AC/DC: BATTERISTA CONDANNATO PER MINACCE E POSSESSO DI DROGA

Phill Rudd aveva detto di voler "fare fuori" un suo ex dipendente

AUTORE OSPITE
AC/DC: BATTERISTA CONDANNATO PER MINACCE E POSSESSO DI DROGA
AC/DC: BATTERISTA CONDANNATO PER MINACCE E POSSESSO DI DROGA
Nella data live probabilmente più attesa dell’anno, ovvero l’unico concerto degli Ac/dc a Imola, dalla Nuova Zelanda rimbalza la notizia della condanna di Phil Rudd, lo storico batterista del gruppo rock: otto mesi di detenzione per possesso di droga e minacce di morte. Una pena lascia pensare che sia possibile un ritorno del musicista nella band, ma non certo oggi per i concerto italiana.

Rudd se l’è cavata fin troppo bene, perché nel frattempo era caduta l’accusa di tentato omicidio. Ma la giuria si è mostrata assai clemente nei suoi confronti: il massimo della pena previsto era di sette anni di reclusione. Riepiloghiamo i fatti: nell’agosto dello scorso anno Rudd aveva licenziato sette suoi impiegati, dopo che il suo album da solista si era rivelato un solenne flop. Questo ha creato un violento dissidio con due dei suoi ex impiegati, tanto che la rockstar è arrivata al punto di dire di volerlo “fare fuori” ed essere pronto a ucciderlo. Un testimone ha anche detto di essere stato assoldato dal batterista come killer, dietro il pagamento di duecentomila dollari.

La polizia, avvertita dell’accaduto, lo scorso novembre ha fatto irruzione nella casa di Rudd, dove ha trovato cannabis e metanfetamina, che gli hanno causato l’accusa ulteriore di possesso di droga. In seguito, la rockstar ha dichiarato di aver fatto telefonate sotto profonda tensione emotiva, e di non aver mai avuto la reale intenzione di uccidere l’uomo. L’accusa è così caduta, ma l’intero caso è costato l’esclusione dal Rock or Bust Tour degli Ac/dc.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara