A FIRENZE CURE DOMICILIARI AI MALATI ONCOLOGICI ANCHE D’ESTATE

salute

L’estate non ferma l’attività dell’Associazione Tumori Toscana (ATT): per tutto il periodo estivo, il servizio di cure domiciliar oncologiche gratuito, resterà attivo. L’associazione dal 1999 si prende cura dei malati oncologici e delle loro famiglia, 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno, festivi inclusi, direttamente a casa loro. Il presidente dell’ATT, Giuseppe Spinelli, spiega che “L’impegno dell’Associazione per i pazienti non va mai in vacanza. L’estate per molti è il periodo del divertimento e del relax ma non per tutti è cosi: tanti malati oncologici e le loro famiglie sono costretti a rimanere in città e ad affrontare la malattia in condizioni di solitudine e di disagio”.

A curare i malati è un equipe polispecialistica composta da medici, psicologi, infermieri professionali ed operatori socio sanitari. Agisce in accordo con il medico di famiglia e con i reparti ospedalieri, permettendo al malato di restare in famiglia e di godere così di una migliore qualità della vita. Collabora con medici specialisti in oncologia, cardiologia, angiologia ed altre branche, i quali offrono la loro consulenza al paziente. L’ATT propone al malato ed ai suoi familiari un servizio di consulenza psicologica e fornisce, infine, sempre gratuitamente ed a domicilio, farmaci e presidi sanitari, quali lettini ospedalieri, sedie a rotelle, materassini antidecubito ed aste per flebo.

Attualmente l’Associazione, che assista circa 300 pazienti al giorno, svolge questo servizio nelle città di Firenze, Prato e Pistoia con le rispettive provincie. Attivare l’assistenza è semplice: basta telefonare all’Associazione e comunicare i dati anagrafici del paziente. La prima visita domiciliare da parte del medico di zona si riceverà nell’arco di massimo 24 ore.