VENERDÌ 15 APRILE 2016, 18:44, IN TERRIS

SKY PRESENTA IL DOCUFILM SULLA MISSIONE ITALIANA IN KOSOVO

Prodotto da Good Day Films di Michele Bongiorno il reportage sarà in onda il 20 aprile su Sky Cinema Cult Hd e Sky Tg24.

REDAZIONE
SKY PRESENTA IL DOCUFILM SULLA MISSIONE ITALIANA IN KOSOVO
SKY PRESENTA IL DOCUFILM SULLA MISSIONE ITALIANA IN KOSOVO
Il Kosovo, un lembo di terra nel cuore dei Balcani, è uno stato a metà. Provato da una dura guerra e autoproclamatosi repubblica nel 2008, ad oggi non è ancora riconosciuto da ben 82 paesi dell’Onu, mentre la Serbia ne rivendica la potestà, considerandolo a tutti gli effetti una sua provincia.

Parte da qui il reportage "Nella terra dei merli: Kosovo tra passato e futuro" in onda in prima visione assoluta mercoledì 20 aprile alle 21.00 su Sky Cinema Cult Hd (canale 314 di Sky) e su Sky Tg24 (canale 50 del Dtt, un ritratto toccante del Kosovo (che deve il suo nome alla Kosovo Polje, la Piana del Merli, luogo di molti dei fatti storici che hanno segnato queste terre) che parte dal passato per arrivare fino ai nostri giorni: la storia di uno Stato che, tra molte avversità, prova a guardare a un domani ricco di incognite e problematiche complesse.

Prodotto da Good Day Films di Michele Bongiorno, in collaborazione con Sky Cinema e diretto da Andrea Bettinetti, il docufilm è stato realizzato con il supporto dello Stato Maggiore della Difesa - Ufficio Pubblica Informazione e dello Stato Maggiore dell’Esercito - Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione. Il docufilm racconta l’impegno in Kosovo della missione italiana della Kfor, la forza militare Nato - di cui fa parte anche l’Esercito Italiano - responsabile del mantenimento della sicurezza e del ristabilimento della pace dopo la cessazione delle ostilità nel 1999.

Dopo "Reduci" e "Lungo la Blue Line", prodotti sempre da Good Day Films in collaborazione con Sky Cinema, "Nella terra dei merli: Kosovo tra passato e futuro" è il nuovo documentario-evento dedicato ai soldati italiani, uomini e donne che, lontano dai riflettori, in Kosovo si impegnano ogni giorno a garantire la sicurezza delle popolazioni serba e albanese, in una situazione sospesa, dove il conflitto etnico cova ancora sotto la cenere, riuscendo a porsi come mediatore imparziale e apprezzato da entrambe le popolazioni.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Sonda alla ricerca di asteroidi
RICERCA

Nasa, è caccia agli asteroidi

In estate le sonde americane e giapponesi raggiungeranno i "sassi cosmici" Bennu e Ryugu
Indagano i carabinieri
CAVA DE' TIRRENI

Lite tra coniugi, morta la moglie

Grave il marito. Da chiarire se sia un caso di omicidio-suicidio o un reciproco accoltellamento
Polizia thailandese
THAILANDIA

Italiano smembrato e dato alle fiamme

La polizia conferma che si tratta di un 62enne di Sondrio. Ricercati l'ex moglie e il suo amante
Abuso su minore
CASSINO

Suicida l'agente penitenziario accusato di abusi alla figlia

La 14enne aveva parlato degli stupri in un tema scolastico
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan
ELEZIONI 2018

Renzi: "Ho chiesto a Padoan di candidarsi a Siena"

"La partita non si gioca solo sulle coalizioni"
Taxi a Milano
MILANO

Tassista abusivo arrestato per 2 stupri

Sembra che il fermato non abbia precedenti penali
Angela Merkel e Martin Shulz

Grosse Koalition

Sembra tutto pronto per una riedizione della Gross koalition in Germania tra i socialdemocratici del Spd e i...
Paolo Gentiloni
GENTILONI

"I 5 Stelle non avranno mai i numeri per governare"

Il Premier uscente: "Berlusconi non riuscirà ad addomesticare la Lega"